Home / Old Post / CROCODILES @ BLACK OUT ROCK CLUB

CROCODILES @ BLACK OUT ROCK CLUB

Giovedì 12 settembre
Ausgang Produzioni, New Life Promo & Grinding Halt Concerti
presentano
CROCODILES + Odiens

– RASSEGNA ITINERANTE AUSGANG –
@ BLACK OUT ROK CLUB
Via Casilina 713, Roma

INGRESSO 10 EURO

PREVENDITE SU :http://www.ausgang.i-ticket.it/ – http://www.greenticket.it/

CROCODILES
A Settembre tornano in Italia i CROCODILES per cinque concerti: il 10 Settembre al Circolo Magnolia di Milano, l’11 al Blah Blah di Torino, il 12 al Black Out di Roma, il 13 al Loop di Padova, e il 14 all’Hana Bi di Marina di Ravenna (Ravenna). I Crocodiles presenteranno i brani dell’imminente ‘Crimes of Passion’, in uscita alla fine dell’estate, e i successi dei precedenti dischi ‘Endless Flowers’, ‘Sleep Forever’, e ‘Summer of Hate’.
La band statunitense si è imposta a pubblico e critica come una delle più interessanti proposte della scena indie rock americana, e ne è la prova il grande successo da sempre riscosso in Europa e Stati Uniti.
Dopo il grande successo degli ultimi due dischi, ‘Sleep Forever’ e ‘Endless Flowers’, i CROCODILES si preparano a pubblicare il quarto album, ‘Crimes of Passion’ (atteso per l’estate). Oramai i coccodrilli sono noti internazionalmente, e il sound è divenuto una costante di sferzate punk, shoegaze e romantiche ballate noise. Più melodici e attenti alle armonie che in passato, ma anche più potenti, rumorosi e consci dei propri mezzi. ‘Crimes of Passion’, in uscita per French Kiss e Zoo Music, si appresta a divenire l’ennesimo successo nella discografia della band di Brandon Welchez e Charles Rowell.
Il nuovo lavoro dei Crocodiles lascerà il segno come per i precedenti, con un wall of sound degno di Phil Spector e con un retrogusto tra punk e sixties rock n’ roll che fa pensare al romanticismo dei Ramones dell’immaginifico ‘End Of The Century’ e all’oscura privacy dei Jesus and Mary Chain.
I Crocodiles sono originari di San Diego, California, è attivi dal 2008. Il primo album ‘Summer of Hate’ è stato un fulmine a ciel sereno capace di risvegliare l’interesse per le nuove band californiane come loro e i No Age. L’attenzione mediatica sulla band è stata da subito pressante e i Crocodiles hanno risposto con altri due album incredibili, ‘Sleep Forever’ nel 2010 (prodotto da James Ford) e ‘Endless Flowers’ nel 2012.
I tour e i concerti si moltiplicano, portando il gruppo ovunque, e a suonare con importanti act. Durante il 2011 i Crocodiles hanno preso parte al tour europeo degli White Lies, fatto un headline tour sold-out in in Italia, e suonato nei più prestigiosi festival europei ed americani. La sferragliante miscela di ritmi proto disco, muri di suono e chitarre garage ha portato i Crocodiles a condividere tour anche con Holy Fuck e The Horrors.
I Crocodiles sono una delle band di punta della scena alternative americana, uniti a doppio filo anche dalla romantica relazione che lega Brandon Welchez a Dee Dee, cantante delle Dum Dum Girls e sex symbol indiscussa della scena indie statunitense.
Download del brano ‘Cockroach’, anticipazione del nuovo ‘Crimes of Passion’ dei Crocodiles –
http://stereogum.com/1354862/crocodiles-cockroach-stereogum-premiere/mp3s

Info CROCODILES:
www.facebook.com/killcrocodiles
www.killkillkillcrocodiles.blogspot.com

odiens

Odiens
Gli Odiens si formano a Roma nel 2006 e negli anni successivi suonano praticamente ovunque in Italia, supportando Buzzcocks, The Virgins, The Niro, Vanilla Sky, Orange, Your Hero e innumerevoli altri concerti. Nel 2009 iniziano a lavorare con Casasonica Management. Registrano due brani nei Transeuropa Studios e tre video interviste più un live al Lapsus di Torino. Con il nome “Ballast” aprono ai Baustelle in Piazza Castello a Torino il 25 Aprile 2010 con Marracash, Mannarino ed altri in occasione della Festa Nazionale della Liberazione. Adesso ricominciano con un nuovo nome, line up e un nuovo Ep, “Tema di scandalo al sole”, disponibile per intero su Soundcloud, che li porta immediatamente all’attenzione di Rockit e li porta ad aprire i concerti de Tre Allegri Ragazzi Morti e Lo Stato Sociale.
www.facebook.com/odiensofficial


Commenti

Click here to connect!