Home / Dischi / Alessandro Romeo – Tesi di Redenzione (New Model Label, 2013) di Marco Calò

Alessandro Romeo – Tesi di Redenzione (New Model Label, 2013) di Marco Calò

Alessandro Romeo giovane artista classe '85, nasce a Torino, città dove comincia a destreggiarsi tra vari progetti musicali prima di decidere di prendere la sua chitarra e mettersi in proprio. Nasce così Tesi di Redenzione album di debutto uscito nell'aprile di quest'anno. Dalle 8 tracce di cui è composto il disco traspare evidente una sorta di romanticismo soffocato misto a insofferenza e una buona dose di ironia. Le ritmiche acustiche sono molto rilassate e la voce del cantautore è dolce da ascoltare, tanto che quasi passano in secondo piano le liriche, che comunque risultano anch'esse valide e in piena sintonia con…

Score

CONCEPT
ARTWORK
POTENZIALITA'

Conclusione : Rilassante

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

alessandro-romeo-musica-streaming-tesi-di-redenzioneAlessandro Romeo giovane artista classe ’85, nasce a Torino, città dove comincia a destreggiarsi tra vari progetti musicali prima di decidere di prendere la sua chitarra e mettersi in proprio. Nasce così Tesi di Redenzione album di debutto uscito nell’aprile di quest’anno.

Dalle 8 tracce di cui è composto il disco traspare evidente una sorta di romanticismo soffocato misto a insofferenza e una buona dose di ironia. Le ritmiche acustiche sono molto rilassate e la voce del cantautore è dolce da ascoltare, tanto che quasi passano in secondo piano le liriche, che comunque risultano anch’esse valide e in piena sintonia con le melodie.

Il filo conduttore dell’intero album è l’amore, che potrà sembrare una tematica banale ma nel disco viene affrontato in maniera singolare, come nel primo brano della tracklist Amantide, in cui l’artista descrive con le parole ma sopratutto con la musica la vicenda di un amore vissuto in lontananza ma che risulta comunque essere così grande da essere al centro di ogni pensiero. Viaggia sempre sul filo dell’amore il brano Kirrina che Alessandro romeo_foto_smllparla una donna che vive la sua vita con la libertà di vivere e amare senza conseguenze. In Siamo tutti stanchi l’autore esprime forse il meglio in questo disco, con un brano un po in stile Zen Circus che parla delle sensazioni che questi tempi un po bui e di crisi ci lasciano addosso, stanchezza e falsità ci attorniano e non si può che desiderare di sfogarsi urlando. Altro brano che merita più d’un ascolto è La Casona che dal punto di vista musicale è tra i più divertenti del disco. Segue al numero 3 della tracklist Zoo che dipinge in maniera cupa e disillusa un paese di periferia con i suoi abitanti visti come animali. Infine prende ispirazione da un famosissimo detto popolare il brano Puzza di Pesce che parla della pesantezza di certi pensieri che iniziano a girare logorando le giornate…è successo un po a tutti no?

Il disco si conclude con Barche brano meraviglioso e dalle sonorità leggere da ascoltare con gli occhi chiusi, il pezzo comprende anche una traccia nascosta che si trova al minuto 12.12 e che riprende a suo modo il pezzo concluso già 8 minuti prima.

Un viaggio completo che passa attraverso i migliori sentimenti che l’animo umano può esprimere, un disco che si lascia ascoltare e costringe a lasciarsi andare, scivolare in un sogno a volte piacevole e a volte no, perché questa è la vita.

Tracklist

Amantide
La Casona
Zoo
Puzza di Pesce
Quando sono giù
Karrina
Siamo tutti stanchi
Barche

 


Commenti

Click here to connect!