Home / Live / Eric Martin + Dhamm live @ INIT Club, Roma (testo e foto di Stefano D’Offizi)

Eric Martin + Dhamm live @ INIT Club, Roma (testo e foto di Stefano D’Offizi)

Eric Martin 01webA pochi mesi di distanza dalla sua ultima apparizione Romana, Eric Martin torna a calcare il palco dell’INIT Club, riproponendo molti classici dei Mr.Big e non solo. L’apertura delle danze è affidata ai redivivi Dhamm, freschi di una reunion che li vedrà nuovamente nei negozi di dischi per l’anno venturo, e che per l’occasione si presentano in un set acustico molto interessante. Un pubblico forse non numerosissimo, ma particolarmente attento, caldo ed assolutamente partecipe. Si canta in coro con la band di Alessio Ventura (voce e chitarra) e Dario Benedetti (chitarra) intonando il ritornello di Irene (su tutti il brano più famoso) Tra cielo e terra, ed altri brani forse meno conosciuti, provenienti da altre esperienze musicali, come ad esempio Vertigini; brano dei Sautiva, formazione post Dhamm. La collaborazione del pubblico e la partecipazione del locale intero rendono calda la performance della band che sorride e si diverte ringraziando e presentando uno dei brani inediti che saranno nel prossimo lavoro: La Gente Giudica. Inutile dire che gran parte della platea conosce già anche questa canzone. Li avevamo lasciati un po’ acerbi, a rincorrere il mito delle rockstar che vogliono il look trasandato ed i capelli lunghi, li ritroviamo maturati, perfettamente a loro agio con la loro musica e con i loro fan, consci di una propria identità… Bene così!Dhamm06web
Breve cambio palco prima dell’arrivo di Eric Martin, e dell’ovvia ovazione che lo accompagna sul palco, dove c’è solo la sua chitarra ed uno sgabello ad attenderlo. Classe 1960, il cantante Statunitense non mostra affatto la sua età biologica, e non solo per la forma fisica ed il portamento assolutamente energico. Voce e chitarra, Erick ripropone l’essenza del Rock attraverso i grandi classici dei Mr.Big e dei suoi brani da solista. Ovviamente il momento più intenso è To Be With You, pezzo intramontabile che costringe l’intero INIT, (compreso Mauro Munzi, percussionista dei Dhamm dato in prestito per l’occasione) a battere le mani per accompagnare il frontman in una delle sue migliori performance. Superfantastic, Promise the Moon, tutte riproposte con la simpatia e l’energia esplosiva di Martin a farla da padrone. Una breve interruzione prima di lasciar salire sul palco i Dhamm per proseguire insieme lo show, trasformandolo in una grande festa. Eric Martin 03webQualche cover d’annata a trascinare la lunga nottata Romana, Sweet Home Alabama e Crossroads nello specifico, prima di salutare Eric ed i Dhamm che ovviamente ricambiano con altrettanto affetto e calore. La serata si conclude con una ressa per poter entrare nel backstage a salutare di persona tutti, che altro dire? Eric Martin è una certezza, ed a Roma fa sempre centro, dal canto loro, i Dhamm sono tornati, e se queste sono le premesse, si tratta di un ritorno coi fiocchi.
Link al Set su Flickr
Link al Set su Flickr


Commenti

Click here to connect!