Home / Live / French Films @ XS live (Testo di Wu Ming, foto Antonio Cavalieri)

French Films @ XS live (Testo di Wu Ming, foto Antonio Cavalieri)

IMG_38479 novembre 2013, questa la data del ritorno dal vivo dei French Films a Roma, una giovane band finlandese nata nel 2010 e alla ricerca della consacrazione a livello europeo, ospitata per l’occasione dalla serata Freak&C. Inutile scomodarsi in paragoni e reminder, i critici li hanno associati a tantissimi gruppi tra i quali The Cure (aperti nel festival Roskilde nel 2012), Joy Division, o Jesus and Mary Chain. Più interessante dei paragoni risulta vedere quanto il locale che li ospita (XS live) sia già pieno di fan alle 23, che attendono con ansia la salita sul palco del quintetto di Helsinki. I Nostri non si fanno desiderare e puntualissimi incendiano la pista con il loro live, carico e deciso sin dal primo pezzo Juveniles, tratto dal loro ultimo album White Orchid. Il cantante e chitarrista Johannes Leppänen non perde tempo e improvvisa subito uno stage diving sulla folla, che apprezza e risponde presente al primo squillo. La successione dei pezzi ci fa realizzare che la dimensione della band alterna un post-punk piuttosto sbarazzino a un dream-pop immediato, libero da melodie complesse.

IMG_3888Proprio l’immediatezza è la forza di questo gruppo che arriva facilmente e velocemente, coinvolgendo tutti i presenti, dai fan più scatenati, muniti di cartelli scritti in finlandese, a quelli più tranquilli. Il live scorre  attraverso tracce di tutti e due i lavori, White Orchid del 2013 e Imaginary Future, album d’esordio. Non può ovviamente mancare Golden Sea, pietra miliare e punto di partenza di un gruppo interessante e con un elevato potenziale. Il finale è degno dell’andamento dello show, con due ragazzi dell’organizzazione catapultati sul palco a cantare e scatenarsi insieme ai French Films in un’atmosfera di festa e partecipazione molto piacevole, che lascia tutti felici e contenti e ci fa essere speranzosi per la musica live a Roma, troppe volte snobbata e poco considerata.

IMG_4009


Commenti

Click here to connect!