Home / Dischi / Foja – Dimane Torna ‘O Sole (Full Heads, 2013) di Silvano Annibali

Foja – Dimane Torna ‘O Sole (Full Heads, 2013) di Silvano Annibali

Napoli è bellezza, Napoli è tradizioni, Napoli è musica, Napoli è passione. Ma, oggi ancor più che in passato, Napoli è l'emblema di un paese in forte crisi economica, sociale, politica, ecologica. Dimane Torna 'O Sole è un viaggio ideale all'interno di queste realtà contraddittorie, come un percorso nei vicoli bui della città, che però si conclude con la consapevolezza che Dimane Torna 'O Sole appunto. Questo secondo album dei Foja è allora un messaggio positivo, un messaggio di speranza, la certezza che la città saprà reagire con coraggio ai mille problemi che l'affliggono. I Foja in pochi anni…

Score

CONCEPT
ARTWORK
POTENZIALITA'

Conclusione : Napul'è

Voto Utenti : 4.61 ( 4 voti)

fojaNapoli è bellezza, Napoli è tradizioni, Napoli è musica, Napoli è passione. Ma, oggi ancor più che in passato, Napoli è l’emblema di un paese in forte crisi economica, sociale, politica, ecologica. Dimane Torna ‘O Sole è un viaggio ideale all’interno di queste realtà contraddittorie, come un percorso nei vicoli bui della città, che però si conclude con la consapevolezza che Dimane Torna ‘O Sole appunto. Questo secondo album dei Foja è allora un messaggio positivo, un messaggio di speranza, la certezza che la città saprà reagire con coraggio ai mille problemi che l’affliggono. I Foja in pochi anni sono diventati l’espressione più alta dell’indie partenopeo: affondando le radici nella tradizione melodica napoletana, il loro folk-rock si sposa felicemente con il contry & western americano, il blues, il jazz. Dario Sansone (autore dei testi, voce e chitarra), Ennio Frongillo (chitarra), Giovanni Schiattarella (batteria) e Giuliano Falcone (basso) hanno inoltre impreziosito questo loro lavoro avvalendosi della collaborazione di una folta schiera di amici artisti, che andremo a scoprire man mano percorrendo le tracce che compongono l’album.

La ritmica di un ukulele introduce il brano ‘A malìa che apre le danze, un pezzo solare che sa subito trascinare l’ascoltatore con la sua contagiosa musicalità country-partenopea, arricchito dagli appunti di tromba di Fabio Renzullo; non a caso è stato scelto come singolo ed inserito nella colonna sonora del film di animazione di Alessandro Rak L’arte della felicità. Seguono il blues di E pò succere e l’intensa ballata Donna Maria, uno dei momenti più alti dell’intero progetto, alla cui registrazione hanno partecipato Francesco Di Bella (dei 24 Grana) e Mattia Boschi (Marta Sui Tubi). Da quale parte staje è un pezzo rock che invita a mettersi in discussione e scegliere il proprio destino, seguito da ‘A notte, un ritmato mambo-rock dai sapori mediterranei che vede la partecipazione alla chitarra di Giuseppe Fontanella (24 Grana). Dimme ca è overo, altro piccolo capolavoro, inizia in forma di ballata e và in crescendo all’unisono con la voce di Dario Sansone, che da dolce si fa via via più ruvida; ad accompagnare i Foja ci sono qui il jazzista Francesco Villani e di nuovo gli archi di Mattia Boschi. Una rullata di tamburo annuncia il blues di Marzo adda passà, mentre Fesso e Cuntento ci riporta, sia per sonorità che per il tema trattato (la scaramanzia), in un clima tipicamente napoletano. In Maletiempo, ballata blues con suggestioni western, si insinua l’intensa voce di Ilaria Graziano; a seguire l’heartland rock di Chell ca ce stà e poi Nun te scurdà ‘e chi vene, altra preziosa ballata dall’incedere che si apre ad un finale inaspettato, alla cui registrazione hanno collaborato Claudio Domestico (progetto Gnut) e ancora Mattia Boschi. A conclusione di questo avvincente viaggio musicale ascoltiamo Ccà niente se fà, un allegro e ritmatissimo pezzo country, arricchito dalla voce di Libera Velo ai cori e dagli interventi divertenti del comico Gino Fastidio, e a chiudere, ‘A canzone do tiempo, che vede nel finale l’intervento di Maurizio Capone.

Dopo aver ascoltato l’ultima nota possiamo affermare con convinzione che Dimane Torna ‘O Sole è un disco che si colloca a livelli molto alti per qualità, varietà, attualità e spessore dell’offerta musicale ed artistica, e non vi è dubbio alcuno che nei prossimi anni il nome dei Foja ci diventerà molto familiare.

Tracklist:

01. ‘A malìa
02. E pò succere
03. Donna Maria
04. Da quale parte staje
05. ‘A notte
06. Dimme ca è overo
07. Marzo adda passà
08. Fesso e cuntento
09. Maletiempo
10. Chell ca ce stà
11. Nun te scurdà ‘e chi vene
12. Ccà niente se fà
13. ‘A canzone do tiempo


Commenti

Click here to connect!