Home / News / I GO!ZILLA in concerto al Forte Fanfulla il 21 dicembre

I GO!ZILLA in concerto al Forte Fanfulla il 21 dicembre

go!zilla

SABATO 21 DICEMBRE
GO!ZILLA  live

Opening act Fiumi

Porte 20:00 / concerti 23:00

Dalle 20 aperitivo buffet&drink Discobuffet

 Ingresso: 3 euro con tessera Arci

 FORTE FANFULLA|Via Fanfulla Da Lodi 5|Roma|06 89021632|fanfulladaily@gmail.com

GO!ZILLA

I Go!Zilla si formano a Firenze nel gennaio 2012 e sono Luca Landi (1986) e Fabio Ricciolo (1989), rispettivamente chitarra/voce e batteria/seconda voce. Il 12 settembre 2012 il duo pubblica il primo lavoro, Go!Zilla EP, per Santa Valvola records. Segue il 7″ di I’m Bleeding per Surfin Ki Records.

La band tra il 2012 e il 2013, con il supporto di più promoter europei, realizza ben quattro tour che, oltre l’Italia, toccano Inghilterra, Scozia, Germania, Svizzera, Francia, Belgio, Danimarca, Spagna e Olanda. Tra le varie date spiccano i sei live di giugno 2013 in giro per l’Europa di supporto ai The Night Beats, le due date italiane in apertura dei californiani Thee Oh Sees e la partecipazione alla presentazione ufficiale del Primavera Sound Festival 2013 di Barcellona.

Tra un live e un altro i Go!Zilla concepiscono Grabbing a Crocodile, album di esordio per Black Candy Records in cui l’attitudine punk si fonde a esplosioni di psichedelia: dieci brani pieni di elettricità che trasudano rock’n’roll. La produzione del disco, pur con l’aggiunta di qualche ricamo di basso e tastiera, ricalca la carica espressa dal vivo dal duo. In occasione dell’uscita del disco il gruppo partirà per un altro tour europeo di presentazione di circa quaranta date.

FIUMI

i fiumi nascono nel 2002 a Milano come duo. Gli anni di sperimentazioni danno vita solo nel 2008 al primo lavoro in studio , Small EP,  piccolo grande contenitore di chitarre acustiche stratificate, bassi distorti come fulcro ed elettriche in bilico tra il pulito e lo sporco ad inseguire ritmiche istintive.

Il tutto in una sorta di collisione tra indierock, lo-fi e folk dove chi ne fa le spese è quest’ultimo.

L’inevitabile allargamento del parco musicanti vede con gli anni l’entrata e l’uscita di numerose menti,

quasi a voler etichettare (involontariamente) il progetto come “collettivo”. Un’evoluzione che porta al mutamento delle sonorità verso qualcosa di più granitico e diretto, seppur orbitando costantemente attorno alle linee di un basso che traccia deciso la strada.  Gli anni 90 sono spesso in agguato, ma arrangiamenti volti a non inchiodarsi nella più classica forma canzone (ancora meno nelle ritmiche più canoniche) rimbalzano il quartetto tra dissonanze, malinconia e spiragli di luce riecheggianti quella fottuta decade.

https://www.facebook.com/gozillatheband|https://www.facebook.com/fiumiband|http://www.fanfulla.org|https://www.facebook.com/ForteFanfulla


Commenti

Click here to connect!