Home / News / YOUAREHERE, HILO e PIKKIOMANIA per This Is Not a Love Party il 12 dicembre

YOUAREHERE, HILO e PIKKIOMANIA per This Is Not a Love Party il 12 dicembre

tinals_foto_3

GIOVEDI’ 12 DICEMBRE

This Is NOT A Love Party

 

live

YOUAREHERE

HILO

PIKKIOMANIA

dj set

Chiara Fuzzy & Selectalo

Sound Of Confusion

Fou Turista

expo

This Is NOT A Love Song

dalle 20:00

ingresso riservato ai soci

3 euro

 

FORTE FANFULLA

Via Fanfulla Da Lodi 5 – Roma

Dopo la presentazione a Lucca Comics, le cassettine di This Is NOT A Love Song vengono a fare festa anche a Roma, Giovedì 12 Dicembre al Forte Fanfulla.

Concerti, dj set, illustratori e cassette in omaggio per chi si metterà in gioco con noi.

THIS IS NOT A LOVE SONG

TINALS, ogni cassetta una canzone d’amore illustrata

Un serbatoio infinito di canzoni d’amore universali dal quale attingono creativamente fumettisti, illustratori e grafici per dare vita a musicassette di carta immaginifiche.

Quel “not” sottolineato che significa tutto e niente. Nasce proprio da quella provocatoria negazione l’idea di TINALS: un progetto che unendo musica e fumetto/illustrazione/grafica cerca di cogliere la verità più intima ed elusiva di una canzone d’amore, a volte. Altre, invece, la stravolge irrimediabilmente.

TINALS è una vera e propria musicassetta di carta, con tanto di copertina e custodia di plastica. Ogni cassetta una canzone d’amore illustrata. Da Elvis Presley a Bon Iver, dai Cure agli Slint, passando per Nick Drake, Britney Spears, Bob Dylan, Joy Division, Smashing Pumpkins, Velvet Underground fino a Syd Barrett, Jesus And Mary Chain, Beatles e molti altri

Un modo per far tornare in vita un supporto discografico fisico ormai diventato oggetto di culto per nostalgici feticisti. Con TINALS la musicassetta torna ad essere essenziale, funzionale e artisticamente viva in un’esplosione di segni e colori.

Non solo, a corredo del progetto uscirà una serie di compilation di canzoni “registrate” sempre su nastro (e in free download) nelle quali band protagoniste del sottobosco indipendente italiano e non reinterpretano i brani disegnati.

Una produzione New Monkey in collaborazione con To Lose La Track

Sul palco si alterneranno:

YOUAREHERE

YOUAREHERE è una band elettronica nata a Roma nel 2011, formata da Andrea Di Carlo, Claudio Del Proposto e Patrizio Piastra. Il suono del gruppo è caratterizzato da ossessive ritmiche glitch, avvolgenti atmosfere elettroniche e coinvolgenti crescendo melodici. Debuttano nel dicembre del 2011 con As When The Fall Leaves Trees (51beats) un album di 9 tracce dove propongono brani dai ritmi frenetici, loop ossessivi, voci in reverb e sognanti melodie di piano. Nell’album sono anche presenti tre remix, rispettivamente di Sun Glitters, Port-Royal e Micro.

Ad Aprile 2013 esce il loro ep Primavera, per l’etichetta romana Bomba Dischi, succulento antipasto in vista del nuovo disco a cui il trio sta lavorando.

La performance live di YAH è caratterizzata da visuals cinematici dalle immagini suggestive e da un suono senza pause in continua trasformazione, che a tratti culla con atmosfere ambient fino ad esplodere con ritmiche incalzanti e distorte.

L’elettronica abbraccia canti liberatori che si intersecano a coinvolgenti aperture melodiche.

In estate sono stati tra le poche band italiane a partecipare al festival Ypsigrock 2013 a Castelbuono (Pa) e a Novembre hanno aperto le date italiane del tour di Porcelain Raft.

http://www.asyndeton.net/

http://www.facebook.com/youarehr

HILO

HILO è il progetto solista di Antonio Canestri.

Classe 1986, toscano, Antonio ha militato negli ultimi dieci anni in varie band di estrazione punk, rock ed hardcore della provincia livornese come “Mickey Kills Sushi”, “The Bargain & The Thief” e “Maraiton”.

Fonda HILO nel 2010, ma decide di dare concretezza al progetto soltanto nel dicembre del 2012 quando, insieme a Samuele Capaccioli (bassista e chitarrista per “Mafalda Strasse” e “Maraiton”), inizia a registrare il suo primo EP “Not a city, not a name”.

Per “Not a city, not a name EP” Antonio si è avvalso della collaborazione di alcuni giovani musicisti della provincia livornese come Davide Lelli (ex “L’Orso” ed attuale trombettista dei milanesi “The Please”) e Davide Crescenzi.

Il mastering è stato curato da Luca Piazza (bassista e produttore dei “The Please”) presso lo Zen Garden Studio di Cassano D’Adda (Mi).

 Il disco è scaricabile in free download, con l’opzione di “Make your price”, sul Bandcamp ufficiale della band.

 http://hiloofficial.bandcamp.com/

https://www.facebook.com/hiloofficial

 PIKKIOMANIA

 Pikkiomania è uno dei Rainbow Island, un quartetto proveniente da Bongolandia (popolazione: 1993).

 Loop bongo-motoricchi dallo swing post-veneto ad opera del batterista Simne Donadni sorreggono altrimenti insensate manipolazioni improvvisate di ordigni electro di seconda mano ad opera di PikkioMania e DJ Kimchi, a loro volta guarnite da bordate di droni e feedback psicotropi ad opera di Lou Q. Damage e il suo microfono. Viaggi astroblack rituali, bip videogame e musica della natura-addicted. Le loro influenze: Sun Ra, Black Dice e Boredoms. Rainbow Island è dedicato al senso di perdita di cadere nei colori saturi di un videogioco, dormire nell’internet, ed esplorare luoghi magici. Una visione musicale evocata e concretizzata nel loro lp di debutto RNBW per la Flying Kids e ulteriormente sviluppata in Road to Mirapuri cassetta presto in uscita su NO=FI.

https://www.facebook.com/rnbwisland

http://rainbowisland.bandcamp.com/

http://www.thisisnotalovesong.it/

https://www.facebook.com/tinalsong

http://www.toloselatrack.org/

https://www.facebook.com/toloselatrack

http://www.fanfulla.org

https://www.facebook.com/ForteFanfulla


Commenti

Click here to connect!