Home / News / Nuove date per il “Fate tour” dei SOVIET SOVIET

Nuove date per il “Fate tour” dei SOVIET SOVIET

BodyPart
SOVIET SOVIET

I SOVIET SOVIET sono la band italiana dell’anno e dalla pubblicazione di ‘Fate’ non si sono fermati un attimo.
Il trio post punk italiano continua il tour italiano che sta facendo registrare ovunque il tutto esaurito.

Alla fine di Aprile i Soviet Soviet saranno in tour in USA e Messico e presto riprenderanno l’attività live anche nel resto d’Europa.
SOVIET SOVIET Tour:

  • 27.02.14 – CAGLIARI / Sardegna – KASTE’ CLUB
  • 28.02.14 – CARBONIA (CI) / Sardegna – PITOSFORO ART MUSIC BAR
  • 01.03.14 – SASSARI / Sardegna – THE HOR CLUB
  • 07.03.14 – CASTELLONE (CR) – ALICE NELLA CITTA’
  • 14.03.14 – PALERMO / Sicilia – GALLERIA 149
  • 15.03.14 – CATANIA / Sicilia – BARBARA DISCO LAB
  • 27.03.14 – ROMA – LOCANDA ATLANTIDE
  • 28.03.14 – RIMINI – VELVET
  • 29.03.14 – OSIMO (AN) – LOOP
  • 11.04.14 – SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA (TE) – DEJAVU
  • 12.04.14 – VIGONOVO (VE) – STUDIO 2
  • 01.05.14 – MARIANO COMENSE (CO) – IL CIRCOLO
  • 03.05.14 – MASSA (MC) – CIRCOLO SWAMP
  • 09.05.14 – LEGNANO (MI) – CIRCOLONE
  • 10.05.14 – CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) – DARSENA LIVE MUSIC
  • 25.07.14 – TERRACINA (LT) – ANXUR FESTIVAL

‘Fate’, primo album dei SOVIET SOVIET è uscito a Novembre 2013 e da quel momento il trio post punk italiano non si è fermato un attimo. L’album è uscito esattamente l’11 Novembre per la label di New York Felteed è stato subito battezzato dalla critica come il miglior album italiano del 2013. Rockit.it lo ha messo in testa alla preferenze per l’album italiano dell’anno e inoltre i Soviet sono entrati nelle top 10 chart delle più importanti trasmissioni radiofoniche italiane.
‘Fate’ è un passo in avanti nella discografia dei tre ragazzi di Pesaro, un incredibile lavoro capace di riportare le coordinate del post punk ai fasti gotici di una volta. BauhausJoy Division ed una scarica di punk elettrico capace di risvegliare similitudini con gli A Place to Bury Strangers si fondono con la potenza evocativa di Jesus and Mary Chain e My Bloody Valentine.

SOVIET SOVIET nascono nel 2008 a Pesaro, Italia, dall’incontro tra Alessandro Costantini (voce e chitarra), Andrea Giometti (voce e basso) e Alessandro Ferri (batteria). Dopo un anno perfezionano una manciata di singoli che vengono pubblicati, nel Giugno 2009, nel loro primo Ep autoprodotto, registrato presso lo Studio Waves condotto dall’amico di sempre Paolo Rossi che, a tutt’oggi, cattura e cura i suoni della band. L’inizio dell’attività live e la diffusione dei brani sul web riscuotono ottimi riscontri e nel settembre 2009 i Soviet Soviet vengono recensiti su Pitchfork. L’estero è pronto per il ciclone dei Soviet Soviet.

Nel 2010 i Soviet Soviet danno alle stampe il loro secondo EP per Mannequin Rec. insieme ai franco-inglesi Frank (Just Frank). Dopo il secondo Ep il trio scopre la vocazione per i palchi europei e l’impegno viene premiato con una febbrile intensificazione dei live che porta i Soviet Soviet ad esibirsi ovunque ed ad incrementare il numero delle proprie partecipazioni ai festival continentali.

Nel febbraio 2011 l’etichetta veronese Tannen Records cura l’uscita digitale di ‘Nice’, che raccoglie i due EP del gruppo. Nel maggio 2011 il brano ‘Restless’ viene pubblicato dalla Discipline Rec. nella compilation ‘A Contemporary Picture of the Obscure Italo Music Movement’, e successivamente la band approda nell’area est-europea e balcanica grazie a l’ennesimo fitto tour. Nel Giugno 2011 il brano ‘Lokomotiv’ viene scelto come canzone d’apertura per la compilation ‘Death Disco #1’. Nello stesso mese Tannen Records suggella il connubio con la band pesarese pubblicando l’EP ‘Summer, Jesus’ che riscuote ottime recensioni dai media specializzati nazionali ed internazionali.

Durante il 2012 i SOVIET SOVIET suonano ovunque in Italia e all’estero, aprendo concerti per band straniere e i più rinomati act italiani. Nei primi mesi del 2013 i Soviet Soviet hanno girato il mondo, arrivando a suonare anche in Messico.

I SOVIET SOVIET sono la band italiana dell’anno e dalla pubblicazione di ‘Fate’ non si sono fermati un attimo. Il trio post punk italiano continua il tour italiano che sta facendo registrare ovunque il tutto esaurito.
 Alla fine di Aprile i Soviet Soviet sarann in tour in USA e Messico e presto riprenderanno l’attività live anche nel resto d’Europa. 


Commenti

Click here to connect!