Home / News / GIUDA live a Firenze il 7 marzo

GIUDA live a Firenze il 7 marzo

giuda 4

Venerdì 7 marzo 2014 – apertura ore 21,30 – concerto ore 23
Tender Club – via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso 5 euro – dopo il concerto ingresso libero

GIUDA
Aftershow: Fulci dj

Il rock 70 è di nuovo tra noi! Quintetto glam-rock’n’roll da esportazione i Giuda hanno fatto centro alla prima: l’album di debutto “Racey Roller” è quel che si dice “un caso discografico”. Soprattutto dall’altra parte dell’Oceano e della Manica, dove i nostri hanno piantato radici solide. E grande era l’attesa per il nuovo “Let’s do it Again”, licenziato lo scorso autunno dalla label britannica Damaged Goods.

Nel mezzo un tour di un anno mezzo sui palchi di Europa e Stati Uniti riuscendo ad attirare, cosa rarissima per una band italiana, l’entusiasmo delle riviste internazionali più influenti come MOJO e RollingSton. Per non parlare della schiera di appassionati che seguono la band al grido di “I’m A Giuda Fan” (c’è pure la t-shirt): compresi Phil King (Jesus and Mary Chain/Lush), Robin Wills (Barracudas), Kim Fowley, Tony Barber (Buzzcocks), Tesco Vee (Meatmen) e Tony Sylvester (Turbonegro)…

Registrato in analogico con strumentazioni rigorosamente seventies, “Let’s do it again” segue il percorso intrapreso, aggiungendo melodie ancora più “catchy” e coinvolgenti che nulla tolgono in immediatezza ed energia.

Le loro muse? Il rock inglese dei primi ’70, innanzitutto. Slade, The Sweet e T-Rex, ma anche nomi meno conosciuti come Hector e Jook, Slaughter And The Dogs, Eddie and The Hot Rods…

Con “Let’s do it again” il quintetto romano confeziona dieci inni glam-pop-rock’n’roll che rimangono stampati nella mente sin dal primo ascolto: chitarre aggressive si stagliano su una base ritmica “gommosa” ed incessante, combinandosi alla perfezione con una voce potente e trascinante.

Lontani da ogni forma di intellettualismo i Giuda non pretendono di illuminarvi con analisi e riflessioni sulla vita, la morte o l’amore, non hanno risposte adatte a quasi nessuna occasione eppure nel loro suono, nei loro testi ci sono tutta la vitalità, l’urgenza e la spontaneità che sono l’essenza ultima del rock and roll!

Guarda il video di “Wild Tiger Woman”


Commenti

Click here to connect!