Home / News / YELLOW MOOR: esce il video di “Castle burned”

YELLOW MOOR: esce il video di “Castle burned”

yellowmoor03web-ok

YELLOW MOOR

Esce il video di “Castle Burned”, primo estratto dall’omonimo debut album del nuovo progetto di Andrea Viti (Afterhours, Karma, Juan Mordecai e Dorian Gray) e Silvia Alfei.

E’ disponibile sul canale ufficiale della band il video di “Castle Burned”, primo estratto dall’omonimo debut album dei YELLOW MOOR, il nuovo progetto di Andrea Viti ( Karma, Afterhours, Juan Mordecai, Dorian Gray e numerose collaborazioni internazionali tra cui Mark Lanegan, Hugo Race, Nick Cave) e Silvia Alfei (artista visiva, song-writer, danzatrice e performer professionista dal 2001), uscito il 21 marzo con etichetta Prismopaco Records.

Il video è stato realizzato da Francesco Collinelli e le riprese sono avvenute nel teatro di prova della compagnia teatrale QUELLI DI GROCK di Milano.

“Le immagini del video sono state ispirate dalla musica e dalla forte atmosfera di denuncia del testo: l’aridità di vite svuotate di senso e di valore legate ad una quotidianità di azioni ripetitive, una prigione della mente. Chi non ha il coraggio di lasciarsi andare cerca di paralizzare anche chi vorrebbe farlo.
Per questo motivo ho immaginato figure senza volto che costringono un uomo a ripetere gli stessi gesti in continuazione, in un ambiente freddo e ostile. La scenografia, i costumi e la scelta degli oggetti è evidentemente simbolica: le due figure del bambino e dell’anziano si possono leggere o meno come proiezioni nel tempo di una stessa persona. La figura materna in particolare incarna l’inganno di un’educazione rigida e imposta.”, afferma il regista.

VIDEO CREDITS
Regia e fotografia: Francesco Collinelli con l’assistenza alla regia di Alice Demonits.
Produzione: StupiDeaDog
Montaggio e post: Francesco Collinelli

BIO
Yellow Moor è un progetto di Andrea Viti e Silvia Alfei.

ANDREA VITI
Nel 1994 fondatore e bassista dei Karma. Dal 1997 al 2005 bassista per il gruppo Afterhours. Nel 2007 fondatore, produttore e bassista del progetto Juan Mordecai insieme al musicista David Moretti. Nel 2009 fonda il progetto Dual Lyd e la band Yellow Moor insieme a Silvia Alfei. Collaborazioni: Hugo Race (Nick Cave), Mark Lanegan (Screaming Trees, Queens of the Stone Age), Greg Dulli (Afghan Whigs, Twilight Singers), Carla Bozulich, Simone Massaron, Aco Bocina, Franco Battiato, Alice, Mino Di Martino, Guido Harari, Guido Chiesa, David Muldoon, Raiz, Cristina Donà, Giovanni Ferrario, Volwo, Tiromancino, Dorian Gray, Vittorio Tolomeo, Carlo Cappiotti, Luca Gemma, Patrizia Laquidara, Ray Tarantino, Paolo Pischedda, Alessio Russo, Fabio Mercuri, Benedetta Laurà, Gianpietro Marazza, Giancarlo Onorato, Guglielmo Cappiotti, Fausto Rossi, Xabier Iriondo, Enrico Gabrielli, Opera Nomadi, Cristina Viti, Stephen Watts, Roberto Santoro, Alessandro Esposito, Don Daniele Torza, Enrico Tinelli, Rumori dal Fondo, La Blanche Alchimie, Gianluca Mancini, Denis Stern, Nick Taccori, Zeno de Rossi, Sebastiano De Gennaro, Roberto Romano, Vintage Violence, Marco Guarnerio, Osvaldo di Dio, Pier Luigi Ferrari, Silvia Alfei, Teatro Pane e Mate, Compagnia Senza Confini Di Pelle, Annalì Rainoldi, Francesca Sproccati e Ulisse Romanò.

SILVIA ALFEI
Artista visiva, song-writer, danzatrice e performer professionista dal 2001.
Dopo gli studi all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano e la formazione in danza Contemporanea e Teatro di ricerca con coreografi e registi Italiani e Internazionali intraprende una ricerca personale nell’arte performativa partecipando a festival e rassegne. Ha collaborato come performer e danzatrice con: Matthew Stone, Robert Clark, Franca Ferrari, Barbara Toma, Compagnia Senza Confini Di Pelle, Compagnia Moto Perpetuo, Roberto Castello, Perypezye Urbane Media Collective, Alessandro Girami, Massimo De Vita, Roberto Recchia, Lucia Mazzi, Francesca Sproccati, Ilaria Diluca, Rossana Nicora, Teatro di figura Pane e Mate, Roberto Santoro, Don Daniele Torza, Domenico Cicchetti, Giovanni Franzoi, Giovanni Pitscheider, Sabina Grasso, Elia Secci, Sara Scalas, Carlo Dulla, Mell Morcone, Sursumcorda. Da sempre interessata alla musica e alla scrittura poetica, ha collaborato con: Andrea Viti, Sebastiano De Gennaro, Mell Morcone, Fabio Federico Gallarati. Nel 2009 fonda il progetto Dual Lyd con Andrea Viti insieme al quale produce e realizza colonne sonore per spettacoli, video e progetti performativi sia personali che per altri autori: Annalisa Rainoldi, Francesca Sproccati e Ulisse Romanò. Nello stesso anno, con Andrea Viti, fonda la band Yellow Moor.

MUSICISTI: Francesco Cappiotti, Philip Romano, Simone Marchioretti, Guglielmo Cappiotti.

GUARDA IL VIDEO DI “CASTLE BURNED”:


Commenti

Click here to connect!