Home / Live / I Queen ripartono con un nuovo tour: “Sarà l’ultima volta” (di Mirko Porcari)

I Queen ripartono con un nuovo tour: “Sarà l’ultima volta” (di Mirko Porcari)

28lambertqueen“Eccoci di nuovo qui…si riparte…”. Sangue, sudore e musica. L’essenza di Brian May si fonde negli occhi di Roger Taylor: sono loro i Queen ed è tempo di tornare sul palco. Per l’ultima volta.
“Sarà grandioso, stiamo lavorando per presentare uno spettacolo molto simile al Magic Tour!”. Anni di storia alle spalle ed una vita passata a pizzicare le corde della sua Red Special: la mente torna al 1986, alla grandiosità di una tournèe capace di scuotere l’Europa e di regalare il meglio di un gruppo all’apice della propria carriera.
Quasi trenta anni, volati via tra dolori e rinascite, scivolati nella grandezza del mito e graffiati dall’ambiguità dello show business: senza Freddie Mercury i due membri superstiti della band (John Deacon, il bassista, ha detto basta da tempo) hanno provato a re-inventare il proprio mondo, tentando di non intaccare l’aura sacrale sospesa intorno al nome del frontman.
La conseguenza inevitabile è stata la divisione tra favorevoli e contrari all’utilizzo del nome in associazione con nuovi cantanti: il percorso, cominciato con l’episodica collaborazione di Elton John e Robbie Williams, ha preso corpo prima con Paul Rodgers (ex Free e Bad Company) ed ora con Adam Lambert, giovane rivelazione dell’ottava edizione di American Idol.
“Paul lo conoscevamo da anni, anche Freddie era un suo ammiratore ma le nostre canzoni non erano adatte al suo background musiale” è la confessione postuma di May che, al contrario, ha sempre sponsorizzato la scelta di Lambert: “Ha qualche cosa di incredibile in termini di voce e di presenza scenica. È un ragazzo che farà tantissima strada in questo mondo…”
Per ora, il viaggio è con i Queen: Stati Uniti dal 19 giugno (apertura ufficiale – per chi volesse un assaggio il 16 giugno ci Adam-Lambert-Queensarà un mini concerto a Los Angeles, diretta su iHeart Radio –  allo United Center di Chicago, chiusura al Madison Square Garden il 17 luglio) prima del bis australiano di agosto, sold out a catena che promettono una cornice di pubblico di altissimo livello.
“Il tour? Sarà l’ultimo…” May e Taylor si guardano, sorridendo, contando le primavere e l’implacabilità del tempo che passa: “Il nostro fisico non è come quello di 30 anni fa…Visto che questo sarà uno show degno delle migliori performances dei Queen, la nostra preparazione è iniziata molti mesi fa…Stiamo cercando di trovare una scaletta che possa contenere i pezzi storici ed alcuni meno noti dei nostri primi album”.
“It’s amazing…”. Mentre fervono i preparativi, Brian May affida parole e pensieri ai social network, pregustando un’estate che porterà ad una seconda metà dell’anno ricca di novità: già annunciato “Queen Forever“, disco che conterrà alcuni inediti ripresi dalle sessioni di registrazione degli anni ’80. Per gli appassionati, invece,  è stato confermato che l’8 settembre prossimo uscirà una release del concerto al Rainbow del 1974, pietra miliare nella lunghissima carriera della formazione inglese.

download


Commenti

Click here to connect!