Home / News / Abiku – Qui Non Succede Mai Niente || Il video del singolo

Abiku – Qui Non Succede Mai Niente || Il video del singolo

Ogni singolo fotogramma è composto da una foto, più di quarantamila ne sono state scattate per la produzione del video e vogliamo ringraziare di cuore tutte le persone che sono volute e potute comparire. Un ringraziamento speciale va a Fabio Bruni per l’assistenza alle riprese e a Federica Amaddii Barbagli per la creazione dei bellissimi cartelloni tutti scritti a mano, con l’aiuto dei quali potrete anche fare un karaoke selvaggio.

Testo: Giacomo Amaddii Barbagli
Musica: Giacomo Amaddii Barbagli / Abiku
Registrato e missato da Edoardo Lenzi
Mastering a cura di Giovanni Versari presso “La Maestà Mastering”
Regia e montaggio a cura di Edoardo Lenzi
Riprese a cura di Edoardo Lenzi e Fabio Bruni

“Di solito mi innervosisco quando gli autori preludono alle canzoni con faldoni introduttivi volti a chiarire il contenuto del testo, a ogni modo stavolta sento il bisogno di fare qualche precisazione.
Questa non è una dichiarazione di guerra nei confronti di Grosseto, noi amiamo la nostra città, credo che la serie di video che porta lo stesso nome della canzone lo dimostri ampiamente.
La penuria di incentivi classica delle realtà provinciali nei confronti di chi fa cultura attivamente è ciò contro cui noi, supportati dai nostri amici, vorremmo lanciarci in battaglia.
A parte questo, la canzone è prima di tutto un’ espressione della nostalgia per un amico che non vedo da tanto tempo.” (Giacomo Amaddii Barbagli)
▲ Credits ▲Testo: Giacomo Amaddii Barbagli
Musica: Giacomo Amaddii Barbagli / AbikuRegistrato e missato da Edoardo Lenzi
Mastering a cura di Giovanni Versari presso “La Maestà Mastering”Regia e montaggio a cura di Edoardo Lenzi
Riprese a cura di Edoardo Lenzi e Fabio Bruni

Abiku

https://www.facebook.com/abikuofficial

Gli Abiku sono cinque ventenni di Grosseto che hanno alle spalle una manciata di EP e un LP di debutto,Technicolor, che li ha fatti balzare agli onori delle cronache all’interno del sottobosco indipendente italiano. Partono dal cantautorato pop made in italy e ci uniscono jangle e shoegaze, post-punk e vaghi sentori retrò anni 60 con una naturalezza da grande band.

A settembre uscirà il loro secondo album “La vita segreta” su Sherpa Records.

Gli Abiku sono:

Giacomo Amaddii Barbagli: Voce / Chitarra
Virna Angelini: Basso / Voce
Edoardo Lenzi: Tastiere / Sintetizzatori / Samples / Voce / Glockenspiel
Stefano Campagna: Batteria / Percussioni / Tastiere
Lorenzo Falomi: Chitarra / Voce


Commenti

Click here to connect!