Home / Dischi / Sette per quattro #3: Tears of sirens, Mondo Naif, Plunk Extend, The Wheels

Sette per quattro #3: Tears of sirens, Mondo Naif, Plunk Extend, The Wheels

abcTears of sirens – The abyss (Autoprod., 2015) di Stefano Capolongo

Non servono parole per esprimere la malinconica inquietudine del duo Giulia Riboli-Fabio Properzi ma bastano gli strumenti. Oltre ai classici piano, basso ed elettronica troviamo il cajon e un toccante theremin che portano l’ascoltatore ad elevarsi al di sopra della materia verso una catarsi che ha il sapore della libertà. Venti minuti di forte spiritualità che non sconfinano mai nell’esercizio stilistico.

.

turbolentoMondo Naif – Turbolento (Dischi bervisti 2015) di Stefano Capolongo

Attitudine heavy, ambientazioni orfiche e testi in italiano: sono queste le caratteristiche del nuovo lavoro della band trevigiana. Un saliscendi emozionale tra brani ruvidi ed allucinati (THC, Aquilone) e soluzioni più tirate e blues (Maelstrom, Verve). Una produzione riuscitissima grazie anche al prezioso contributo di Tommaso MantelliNicola Manzan...

.

PrismaPlunk Extend – Prisma (QB Music, 2014) di Silvano Annibali

Cinque colori, cinque forme grafiche diverse, cinque brani, come cinque sono i componenti della band art-rock milanese. Ci propongono un EP eterogeneo, dove suoni acustici ed elettrici, generi musicali e modalità espressive si rincorrono e si amalgamano come i colori sulla tavolozza di un pittore. Blu il brano più “pop”, Rosso il più “rock” e Verde il nostro preferito. Talento ed ispirazione non mancano, all’inseguimento della maturità.

.

The-WheelsThe Wheels – Self Portrait (My Place Rec., 2014) di Silvano Annibali

Il migliore brit-pop nostrano passa per Cagliari. Ascoltare questo nuovo lavoro dei The Wheels non può che allietare le orecchie di chi ha amato ed ama bands come Verve, Stereophonics, Coldplay, Keane. Anyway, Real Real Condition e Carry On i brani di punta dell’EP che conferma le grandi capacità compositive ed espressive di Francesco Tocco e compagni. Se volete illuminare e scaldare le vostre giornate con un raggio di Sole…


Commenti

Click here to connect!