Home / Dischi / Psychovox – Somnus – Autoprodotto, 2015 (di Raffaele Battilomo)

Psychovox – Somnus – Autoprodotto, 2015 (di Raffaele Battilomo)

Quando la passione è forte i risultati si ottengono con grandi soddisfazioni.  Questo salta all’orecchio di chi ascolta i 7 brani di Somnus, quarto capitolo interamente autoprodotto dagli Psychovox, band alternative-rock del Lecchese. Tonalità calde trasmesse da basso, chitarra e piano mentre più dure e ossessive quelle che escono da sintetizzatori e batteria elettronica, particolarmente ricercate nell’uso di strumentazioni di tipo analogico. Le melodie, frutto della passione, sono ricercate e ben articolate, come se si muovessero su una tela invisibile, schizzata da forti colori psichedelici Un lavoro orientato alla cura del sound davvero notevole che,  alcune volte, si distacca…

Score

CONCEPT
ARTWORK
POTENZIALITA'

Conclusione : Psicodistante

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Psychovox-Somnus-300x300Quando la passione è forte i risultati si ottengono con grandi soddisfazioni.  Questo salta all’orecchio di chi ascolta i 7 brani di Somnus, quarto capitolo interamente autoprodotto dagli Psychovox, band alternative-rock del Lecchese.

Tonalità calde trasmesse da basso, chitarra e piano mentre più dure e ossessive quelle che escono da sintetizzatori e batteria elettronica, particolarmente ricercate nell’uso di strumentazioni di tipo analogico. Le melodie, frutto della passione, sono ricercate e ben articolate, come se si muovessero su una tela invisibile, schizzata da forti colori psichedelici

Un lavoro orientato alla cura del sound davvero notevole che,  alcune volte, si distacca dalla linea vocale, ma resta saldo e forte nell’idea di cambiamento che il gruppo vuole trasmettere, tant’è vero che probabilmente vuole essere un elemento caratterizzante, distintivo e particolare.

Sin dall’inizio, dal brano di apertura Dinosauri, è ben chiara la ricerca e l’attenzione che il gruppo cerca di raggiungere.

Somnus è un ascolto molto interessante.

Chi ascolta sarà sicuramente interessato a seguire il percorso che il trio intende intraprendere.

Track List

  1. Dinosauri
  2. La corsa dell’elefante
  3. Nella stanza
  4. Febbre indiana
  5. LikeRepostAdd to playlist
  6. Somnus
  7. Allucinazione
  8. Anna


Commenti

Click here to connect!