Home / Dischi / Mogwai – Atomic (Temporary Residence Limited, 2016) di Tiberio

Mogwai – Atomic (Temporary Residence Limited, 2016) di Tiberio

7a632747Atomic, l’ultimo lavoro dei Mogwai, è in realtà la colonna sonora di un documentario sul nucleare andato in onda l’anno scorso sulla BBC.
La maggior parte delle tracce è infatti collegata in qualche modo al concetto di “atomico”. La prima traccia è Ether, cioè l’etere, formato da un atomo di ossigeno a cui sono legati altri composti. L’etere però un composto molto particolare, molto più leggero dell’aria, nei secoli è stato oggetto di molti studi, gli alchimisti ritenevano addirittura fosse l’elemento di base della pietra filosofale. Questo brano è infatti segnato da un’atmosfera limpida e leggera, che da il senso di un vero e proprio inizio, quasi un risveglio.
C’è poi uno stacco con la seconda traccia, SCRAM  (arresto d’emergenza nelle centrali nucleari): il ritmo è più incalzante, l’atmosfera più ansiosa e di sottofondo si sentono le sirene dell’allarme modificate dai sintetizzatori.
I richiami all’atomico e al nucleare continuano, questa volta molto palesemente, con la quarta traccia U-235. E poi ancora, con Pripyat, città distrutta dall’esplosione di Cernobyl, avvenuta nel 1986. In questo brano ritorna l’atmosfera cupa.
Il sesto pezzo, porta il nome di uno dei quattro tipi di forza presenti in natura. La Weak Force. Little Boy e Fat Man chiudono l’ultima parte dell’album.
Visto nell’ottica in cui è stato concepito, cioè come una colonna sonora per un documentario sul nucleare, questa musica è un ottima compagna per le immagini e le sensazioni che veicola.

Tracklist:
1 Ether

2 SCRAM
3 Bitterness Centrifuge
4 U-235
5 Pripyat
6 Weak Force
7 Little Boy
8 Are You A Dancer?
9 Tzar
10 Fat Man


Commenti

Click here to connect!