Home / Live / Iosonouncane @Urban, Perugia (foto di Marco Zuccaccia)

Iosonouncane @Urban, Perugia (foto di Marco Zuccaccia)

Per il party di chiusura della stagione invernale, all’Urban club di Perugia si è esibito il musicista di origini sarde Jacopo Incani aka Iosonouncane. Forte dei successi riscossi dall’album Die – da molti ritenuto uno dei migliori lavori prodotti nel 2015 – Incani prosegue il suo tour di concerti con una nuova veste. Iosonouncane per il Mandria Tour 2016 è una band composta da Simone Cavina (Junkfood, Ottone Pesante) alla batteria e alle percussioni, Francesco Bolognini (Cut) alle percussioni e all’elettronica, Andrea Rovacchi (Julie’s Haircut) ai sintetizzatori e Serena Locci (presente sia nel disco e nel tour acustico) alla voce femminile. In cabina di regia c’è Bruno Germano, già ai comandi nei precedenti tour di Incani. Il concerto all’Urban si è caratterizzato per le grandi sfumature di suono donate dal nuovo progetto in cui la voce grossa la fanno i suoni bassi. I pezzi appaiono in genere di durata maggiore per il fatto di non avere pause tra una esecuzione e l’altra, creando un corpo unico. Interessanti episodi live sono rintracciabili in GiugnoStormi, Il Corpo del ReatoSummer on a spiaggia affollata (con l’eco dei cori mondiali di Seven Nation Army degli White Stripes), La Macarena su RomaPaesaggio. Mentre CarneTanca e Mandria sono dei veri e propri must per i seguaci di Iosonouncane.

 


Commenti

Click here to connect!