Home / News / AFTERHOURS e TEATRO DEGLI ORRORI: live al Beat festival di Empoli

AFTERHOURS e TEATRO DEGLI ORRORI: live al Beat festival di Empoli

05aprile2016-800x400Empoli – Si aggiunge una nuova serata all’ edizione 2016 del Beat Festival: il prossimo 27 agosto al parco di Serravalle si esibiranno due delle band più amate del panorama musicale italiano: Afterhours e Il Teatro degli Orrori. Si arricchisce così il cast della manifestazione che oltre ai concerti proporrà aree dedicate al food, allo sport, alle birre artigianali e molto altro ancora. Quella del 27 agosto sarà una serata tutta all’insegna del rock italiano.

Dopo 4 anni di attesa Afterhours tornano finalmente con un nuovo album di inediti e un nuovo tour che partirà in estate. Il primo dopo il grande successo della tournee dedicata al seminale “Hai Paura Del Buio”.

In attesa di conoscere il titolo del nuovo album che uscirà su Universal il prossimo 10 Giugno, gli Afterhours annunciano nel frattempo le prime date confermate del tour estivo, tra le quali anche quella del 27 agosto al Beat Festival.

Ma gli Afterhours non saranno soli. Oltre a loro sul palco anche il Teatro degli Orrori. Più di 10 anni di carriera per la band che è pronta a ripartire per un nuovo tour estivo dopo la pubblicazione lo scorso ottobre dell’ultimo album. Nessun titolo, per il nuovo lavoro del gruppo veneto, uscito il 2 Ottobre. Quasi un nuovo debutto, a sottolineare il nuovo corso intrapreso, che vede ora Kole Laca e Marcello Batelli membri della band a tutti gli effetti.

Dodici canzoni. Dodici capitoli di un romanzo dell’orrore che racconta un paese allo sfacelo, sull’orlo del precipizio antropologico verso il quale la società italiana si affanna da decenni.

I biglietti per il concerto del 27 agosto saranno in prevendita da martedì 5 aprile sui circuiti tradizionali al prezzo unico di 20 €+dp. Per i fan degli Afterhours saranno disponibili in edizione limitata anche Vip Package che comprenderanno: Meet & Great con la band, entrata anticipata allo show, poster autografato, pass laminato celebrativo.


Commenti

Click here to connect!