Home / Dischi / Maleizappa – Dorem Ipsum (Autoprodotto, 2017) di Fadi Musa

Maleizappa – Dorem Ipsum (Autoprodotto, 2017) di Fadi Musa

MaleizappaCoverAlbumDopo quattro anni di assenza dallo studio di registrazione i Maleizappa sono tornati.
Li avevamo lasciati nel 2012 con l’album I successi non ancora successi, ed oggi li ritroviamo con la loro seconda fatica, Dorem Ipsum. Fatica si fa per dire, perché i cinque casertani che compongono la band sembrano infatti divertirsi davvero un mondo.
Il gruppo è composta da Victor Zappa, Maximilian Zappa, Girolamo Zappa, Lawrence Zappa e Corrado Zappa, e nasce a Caserta nel 2004. I Maleizappa si sono fatti velocemente conoscere nella loro provincia e poco dopo in tutta la regione campana, grazie anche alla partecipazione a diversi festival musicali, aprendo a musicisti del calibro di Elio e le storie tese e Mannarino.
Il loro stile musicale non è facilmente inseribile in un genere preciso. I Maleizappa dicono di suonare findie rock dissacrante ed è un genere che contiene tutti i generi.  Perché loro, fanno un po’ come gli pare. Sennò come farebbero a divertirsi?

Dorem Ipsum è un album autoprodotto sfacciato, derisorio e dal sapore estivo ma solo apparentemente allegro. Per quanto infatti i testi siano dissacranti, e gli arrangiamenti assolutamente leggeri e divertenti, i pezzi dei Maleizappa sono invero pregni di brucianti riflessioni che ti lasciano un retrogusto un po’ amaro. È per questo motivo che consiglio di ascoltare le loro canzoni più volte, per afferrare ogni singola allegoria contenuta nei testi.


Commenti

Click here to connect!