Home / News / Conferenza stampa Visarno arena 2017.Tutte le info sull’estate musicale fiorentina!

Conferenza stampa Visarno arena 2017.Tutte le info sull’estate musicale fiorentina!

L’estate a Firenze inizia dal Parco delle Cascine

Il 12.04.2017, a Palazzo Vecchio, si è svolta la conferenza sulla stagione musicale che si svolgerà tra giugno e luglio 2017 all’Arena del Visarno, ippodromo situato all’interno del Parco delle Cascine, alla quale hanno partecipato alcuni degli organizzatori: il sindaco di Firenze, Dario Nardella, l’amministratore di Live Nation, Roberto De Luca, l’amministratore dell’associazione ”Le nozze di Figaro”, Alessandro Bellucci, Ringo, come rappresentante di Virgin Radio.
Il primo a intervenire è stato il sindaco che si è occupato di fare un’introduzione generale: Firenze Rocks, Firenze Summer festival e Decibel open air, tre diverse offerte proposte nel festival, un festival di festival con una grande rassegna rock. E’ una scommessa importante per la città di Firenze, il Parco delle Cascine è il più grande parco urbano d’Italia. Per rendere e garantire un luogo sicuro è necessario farlo vivere con musica, cultura ed altri eventi, sportivi e non. Da qui nasce l’obiettivo di portare il parco alla rinascita. E’ una grande novità sia per Firenze che per l’Italia stessa. Mancano ancora circa tre mesi alla prima data del festival e sono già stati venduti più di 180.000 biglietti. Sarà un grande appuntamento internazionale che vivrà con una città partecipe. Ad aprire le danze saranno i Radiohead, il 14 giugno, e, a chiuderle, gli Arcade Fire. Il 18 luglio. 23, 24 e 25 giugno le date di Firenze Rocks, tre giorni di puro rock. Il 1 luglio ci sarà il Decibel Open air, 12 ore di musica elettronica con i The Chemical Brothers. Il Firenze Summer Festival inizierà l’8 luglio.
Roberto De Luca ha spiegato le motivazioni che hanno portato alla scelta dell’Ippodromo del Visarno. Il pubblico italiano è abbastanza difficile, è molto importante il cast artistico e la location (deve essere bella e facilmente raggiungibile). Live Nation ha voluto ricominciare dal Visarno per l’organizzazione di festival e altri eventi. Firenze ha corrisposto, accolto e sposato la manifestazione, fondamentale il supporto costante da parte dell’amministrazione comunale. In base alle prevendite è prevista una grande affluenza, soprattutto al Firenze Rocks. Si prospettano grosse entrate per la città: su 140.000 partecipanti al Firenze Rocks, 100.000 arrivano da fuori Toscana e 10.000 dall’estero. Si immagina un’importante ricaduta economica sulla città che possa superare i 20 milioni di euro. Per ora sono stati annunciati solo quindici artisti, tra cui gli Aerosmith (unica data nazionale), Eddie Vedder (che si esibirà da solo per la prima volta in Italia), Jamiroquai, The Cranberries, System of a down e Placebo. Il Parco delle Cascine farà da contorno alla manifestazione e sarà aperto anche al pubblico non partecipante.
Ringo di Virgin Radio si è definito orgoglioso di partecipare a questo grande festival insieme a Radio101, Virgin Radio sarà la radio ufficiale di Firenze Rocks. Ci saranno dirette di Virgin Radio sul posto per far percepire via radio la magia di questo evento anche a chi non potrà essere presente.
Alessandro Bellucci ha messo in evidenza l’importanza del rapporto con la città che darà risultati tangibili: l’intento organizzativo prevede di allineare gli spettacoli del Visarno ai principali festival europei. Accoglienza e viabilità dovranno essere all’altezza degli standard europei: oltre al parcheggio scambiatore con il tram di Villa Costanza (Scandicci), 500 posti, sarà attuato un sistema di viabilità che darà la possibilità di parcheggiare in punti come Campi Bisenzio, Scandicci, Sesto Fiorentino e di ritornare comodamente ai parcheggi. C’è un accordo in via di definizione con la tramvia per allungare di un’ora il servizio, così da consentire ai partecipanti alla manifestazione il ritorno al mezzo parcheggiato. Inoltre, tutta l’area del parco sarà esclusa al traffico veicolare (esclusi mezzi di soccorso e veicoli autorizzati) dalle ore 12.00 alle 01.30. Saranno previste scontistiche per gli spettatori che vorranno visitare Firenze con City Sightseeing, per i musei comunali, del 20% per la permanenza dei bus nei parcheggi (accordo con l’azienda Firenze Parcheggi). Grazie ad un progetto con la Fondazione Studio Marangoni, ci sarà la possibilità di avere ritratti del festival, per ampliare il messaggio del festival stesso. Importanti sono anche gli accordi con il Mercato centrale e con la Camera di Commercio. Oltre alla comune somministrazione, non mancheranno proposte di cibo etnico, vegano e senza glutine. La presenza di un’area per bambini (in collaborazione con l’associazione culturale Grandi Insieme) e di una per le donne in gravidanza consentirà di estendere la partecipazione all’evento a molte più persone. Ci saranno aree relax e, addirittura, un barber shop. E’ possibile scaricare l’app ufficiale di Firenze Rocks (disponibile sia per iPhone che per dispositivi Android), con la quale l’utente può ottenere indicazioni utili e acquistare direttamente i biglietti del festival. Bellucci ha concluso che, sebbene le premesse siano ottime, sarà il consuntivo a definire la riuscita o meno della manifestazione.

Per ulteriori informazioni: www.visarnoarena.it

Valeria Surace


Commenti

Click here to connect!