Home / News / NEL NOME DEL ROCK: Annunciato il secondo nome in cartellone…

NEL NOME DEL ROCK: Annunciato il secondo nome in cartellone…

#SUPPORTNNDR

NEL NOME DEL ROCK
presenta:
SONIC JESUS

DOMENICA 9 LUGLIO – INGRESSO RIGOROSAMENTE GRATUITO
L’associazione Nel Nome del Rock annuncia con grande piacere la presenza un altro grande nome della scena Rock indipendente.
Dopo l’uscita del granitico doppio LP ‘Neither Virtue Nor Anger’ osannato da critica e pubblico e a seguito degli intensi tour europei, sembrava che il destino dei Sonic Jesus seguisse una strada già tracciata.
Due anni dopo, invece, arriva ‘Grace’​ a stupire e rimettere in discussione la natura stessa del gruppo, rivelando il temperamento mercuriale ed innovatore di Tiziano Veronese. Scritto e concepito interamente da Tiziano nel corso di una lunga primavera, il nuovo album scardina i precedenti approcci psichedelici e dronici, per immergersi in sonorità più sintetiche e post-punk, degne dei primi Interpol ed Editors, legandosi così alla tradizione wave anglo-americana più innovativa e recente.
Nuove sfumature, nuovi colori, una luce diversa che illumina l’oscurità statica e monolitica tipica dei primi dischi, facendo risaltare le ritmiche serrate e glaciali di batteria e arpeggiatori. Sono tanti gli elementi inediti tesi a ribaltare la scrittura, una volta incentrata sulle chitarre, e ora alla scoperta di una vocalità melodica, primordiale, sensuale, che gioca con le linee di basso e rimanda ad influenze troniche che si avvicinano agli ultimi lavori di Trentemøller e Moderat. Le liriche, frutto della nuova collaborazione con Marco Barzetti (Weird.), abbracciano temi esistenziali che sottolineano lo stretto rapporto tra uomo e universo, dove una Natura accogliente e materna sottrae il protagonista dagli incubi ricorrenti del passato, offrendo nuove prospettive di sogno e salvezza futura. Per ogni fine, c’è un nuovo inizio: ‘Grace​’ volta pagina e riscrive la storia dei Sonic Jesus. 
«When endings become beginnings, there shall come Grace.»
Vi ricordiamo inoltre che potete ancora donare per la nostra crowdfunding al link di seguito
https://www.indiegogo.com/…/nel-nome-del-rock-festival-br…/…
www.nndr17.it
#supportnndr
Nel Nome del Rock torna a far parlare di se; dopo 5 anni di fermo l’omonima Associazione Culturale riprende in mano le redini della musica originale in provincia di Roma e vuole tornare a fare quello che ha fatto al meglio in 23 edizioni. Torna nel luogo dove tutto è nato, lo splendido Parco Barberini di Palestrina, storica location a cui tutti sono estremamente affezionati. Dopo 5 anni di assenza la nostalgia era tanta, non solo per gli organizzatori, ma soprattutto per tutte quelle fantastiche persone che hanno sempre supportato il Festival indipendente più longevo d’Italia. Nel corso delle precedenti edizioni possiamo ricordare nomi del panorama indipendente nazionale e internazionale, artisti come Queens Of The Stone Age, Morphine, Theraphy?, Levellers, New Model Army, Senser, Kaki King, Caparezza, Frankie Hi NRG MC, Marlene Kuntz, Afterhours e molti altri. La scintilla che ha fatto riaccendere il fuoco del festival nel cuore in ogni organizzatori è stato l’evento del 3 Luglio 2016. In questa data è stato proiettato, nella splendida cornice del “Museo Archeologico di Palestrina”, il docufilm sui “Morphine”, girato anche in parte tra le strade della cittadina di provincia. Vi starete sicuramente chiedendo, perché proprio i “Morphine”? Durante la loro esibizione al festival lo storico frontman “Mark Sandman” è stato stroncato da un infarto durante la loro performance. Era esattamente il 3 Luglio 1999. Nel Nome del Rock ci manca, manca al pubblico e manca a molti artisti. Far rinascere il festival significa ridare speranza a tanti amanti della musica ma anche a molti artisti che per mille motivi hanno sempre meno palchi dove esibirsi. Non si parla solo di Nel Nome del Rock, noi crediamo nel potere della musica e nel potere che i festival hanno sulle persone; i festival sono luoghi di aggregazione e sono luoghi dove ci si conosce, ci si ritrova, si condividono musiche, momenti, esperienze; i festival sono luoghi che servono, sono luoghi che devono essere sostenuti e non condannati come purtroppo spesso accade. Nel Nome del Rock sta tornando. Sta tornando nel Parco Barberini. Sta tornando, come sempre, ad ingresso gratuito! Nel Nome del Rock è sempre stato un festival difficile da mettere in piedi e con alti costi di produzione. La natura gratuita dell’evento ha sempre richiesto grandi sforzi per la raccolta fondi e sempre un alto rischio di fallimento, ma noi abbiamo sempre confidato nel fatto che il pubblico avrebbe risposto numeroso e che il festival sarebbe stato un successo. L’approccio non è cambiato, ma purtroppo abbiamo bisogno di un sostegno economico da parte vostra in questo momento critico! Da tutto questo l’Ass. Cul. si è rimessa in moto, non senza difficoltà: la prima, tutto il materiale per allestire il festival, acquistato in 23 edizioni, in questi 5 anni di inattività è andato perduto Una delle cose che ci ha sempre aiutato è stato il fatto di avere accumulato negli anni, tramite donazioni e acquisti mirati, un ingente quantitativo di attrezzature, materiali e attrezzi da lavoro. Il magazzino di NNdR comprendeva (notare l’uso del passato) legname, decorazioni, banconi bar, impianti elettrici, illuminazione, piani cucina, insomma, un mare di attrezzatura, tutta fondamentale all’allestimento del parco e che riduceva enormemente i costi limitando il noleggio a palco e impianti audio/luci del main stage. Illuminazione, cavi e quadri elettrici, bruciatori, decorazioni, striscioni che risalivano alle prime edizioni, banconi bar, materiali per allestimento come pareti in legno, gazebo, tavoli, insomma, un mare di attrezzatura è andata perduta. Questa perdita costituisce un grande ostacolo per la produzione e l’allestimento del parco e alza di molto i costi di noleggio di attrezzature che altrimenti avremmo avuto a nostra disposizione e a costo zero. Siamo qui come Associazione Culturale Nel Nome del Rock a presentarvi questa campagna di raccolta fondi perché crediamo vivamente che il festival debba tornare ad essere un punto di riferimento per artisti emergenti e non. Nel Nome del Rock è nato dalla passione e che con la passione è sempre andato avanti gestito interamente da volontari, con il solo intento di promuovere musica di qualità e noi crediamo che debba essere incoraggiato e sostenuto!
Di seguito potete trovare il link nella quale, seguendo le istruzioni, potrete donare anche una piccola somma a nostro sostegno. Seguite la nostra pagina Facebook ufficiale “Nel Nome del Rock Festival” e l’hashtag #supportnndr per rimane sempre aggiornati sulle novità. 
Contatti: www.nndr2017.it info@nelnomedelrock.it
ufficiostampa@nelnomedelrock.it


Commenti

Click here to connect!