Dopo il lancio ufficiale del nuovo fumetto Custodi dell’Acciaio Inox vol. 2 (Magic Press Edizioni) a Cartoomics e il tanto atteso incontro con Giorgio Mastrota durante la diretta Rai2 di Detto Fatto (il video ha oltre 2 milioni di views su YouTube), la happy band romana annuncia una nuova tornata di date del Fumettour:

28.04 @ EXENZIA, Prato

01.05 @ NAPOLI COMICON, Napoli

26.05 @ LIVE CLUB, Trezzo sull’Adda (MI) – Terza Adunata di Feudalesimo e Libertà

30.06 @ GANG BAND FESTIVAL, Baselga di Pinè (TN)

06.07 @ ROCKHARZ OPEN AIR, Ballenstedt (Germania)

11.08 @ SUMMER CROCK FEST, San Martino di Lupari (PD)

25.08 @ DRAKKAROCK, Borgo Ticino (NO)

Istrionici poliedrici, i Nanowar nascondono nel furgone “le musicassette di Battiato e Frank Zappa“, tra le principali fonti di ispirazione di una band che gioca con l’ironia ed i suoi livelli di intelligibilità.

Reduci da anni intensi, che li hanno portati ad esibirsi in Italia ed all’estero con artisti internazionali come Gamma RayMago De OzExodusTherion, i Nanowar sono anche gli autori dell’inno di Feudalesimo e Libertà, autentico fenomeno social degli ultimi anni, che assieme a Jenus – Don Alemanno, appare anche sul fumetto ed in molte esibizioni dal vivo.

La band ha da poco terminato i lavori per il nuovo album, per il quale si attendono novità prima dell’estate. Nel frattempo è confermata la presenza su palcoscenici importanti quali la Terza Adunata di Feudalesimo e Libertà al Live Club di Trezzo sull’Adda (MI) e al RockHarz Festival di Ballenstedt (Germania) accanto a nomi illustri della scena metal quali HammerfallAmorphis, Paradise Lost e molti altri.

Nanowar Of Steel sono Potowotominimak (voce), Mr. Baffo (voce), Mohammed Abdul(chitarra), Gatto Panceri 666(basso) e Uinona Raider(batteria).