Home / Live / Caetano Veloso @Iride Fraschini Festival, Castello Visconteo, Pavia (foto di Nicola Braga)

Caetano Veloso @Iride Fraschini Festival, Castello Visconteo, Pavia (foto di Nicola Braga)

Seconda giornata dell Iride Fraschini Festival, sul palco una star di fama internazionale, Caetano Veloso
Padre del Tropicalismo insieme a Gilberto Gil, senza dubbio uno tra i compositori più influenti del XX secolo, vincitore di numerosi Latin Grammy Award e di due Grammy, ha calcato il palco della corte del Castello Visconteo di Pavia , in tour con i figli Moreno, Tom e Zeca.

Compositore, cantautore e chitarrista brasiliano, Caetano Veloso è colui che, forse più di tutti, ha consegnato al futuro la musica brasiliana: partito dalla tradizione, ha mescolato la bossanova con la cultura pop, la sua passione per il cinema (Fellini su tutti) e per la letteratura (Pessoa, Proust e Oscar Wilde). Insieme a Gilberto Gil è stato padre del Tropicalismo, genere musicale che fonde in sé la tradizione brasiliana con il rock e la musica d’avanguardia. Negli anni Ottanta la sua popolarità cresce in tutto il mondo, anche grazie all’incontro con Arto Lindsay nelle vesti di produttore e a collaborazioni sempre più eterogenee, come quelle con Riyuchi Sakamoto e David Byrne.

Con oltre cinquanta dischi all’attivo, viene considerato uno dei più importanti cantautori del secolo, al pari di artisti come Bob Dylan, Bob Marley e la coppia Lennon/McCartney. Ha vinto nove “Latin Grammy Award”, due “Grammy Award”, e nel novembre del 2012 è stato premiato come “Latin Recording Academy Person of the Year”.

L’appuntamento che ha portato Caetano Veloso sul palco della corte del Castello Visconteo di Pavia è stato uno spettacolo di classe, davvero suggestivo e particolare, in cui Veloso si è esibito insieme ai suoi tre figli, Moreno, Tom e Zeca, in occasione di “CMTZ_V” tour.

Nella seconda giornata del festival posegue la composizione artistica di IUCU, i cui occhi del mostro stanno prendendo vita, e subiranno mutazioni nel corso delle prossime serate. Stay tuned per vederne le evoluzioni!

Vi lasciamo alle immagini della serata, a cura del nostro Nicola Braga.


Commenti

Click here to connect!