Home / Dischi / The National – Boxer Live In Brussels (4AD, 2018) di Giuseppe Grieco

The National – Boxer Live In Brussels (4AD, 2018) di Giuseppe Grieco

Quest’anno Boxer, l’album che più rappresenta la band indie rock The National, compie dieci anni tondi tondi.
Per celebrare il lieto evento il gruppo, reduce dal Grammy vinto per Sleep Well Beast nella categoria Best Alternative Music Album, in occasione del Record Store Day decide di pubblicare un live incentrato proprio ed esclusivamente su quell’album, inizialmente pubblicandone il vinile in edizione limitata e, dopo alcuni mesi, aprendo le porte anche ai cultori di cd e musica digitale.
Il concerto, tenutosi nel novembre 2017 in Belgio, è come già detto legato esclusivamente a Boxer, di cui rispetta precisamente la setlist dei brani.
E si comincia quindi con il giro di pianoforte di Fake Empire, canzoni tra le più note della band e tra le più rappresentative del loro stile doloroso, merito anche grazie alla voce baritonale del frontman Matt Berninger, per poi passare a tutti gli iconici brani del disco originario, tra una Squalor Victoria particolarmente rabbiosa e una versione di Ada senza il giro di pianoforte suonato in origine da Sufjan Stevens, qui sostituito da un giro di chitarra.
Un’esecuzione diretta e precisa, con poche variazioni rispetto alla natura originaria dei pezzi, ma ricca di quel pathos che i National sanno trasmettere al pubblico e che li ha resi celebri.

Tracklist:

01. Fake Empire (Live in Brussels)
02. Mistaken for Strangers (Live in Brussels)
03. Brainy (Live in Brussels)
04. Squalor Victoria (Live in Brussels)
05. Green Gloves (Live in Brussels)
06. Slow Show (Live in Brussels)
07. Apartment Story (Live in Brussels)
08. Start a War (Live in Brussels)
09. Guest Room (Live in Brussels)
10. Racing Like a Pro (Live in Brussels)
11. Ada (Live in Brussels)
12. Gospel (Live in Brussels)


Commenti

Click here to connect!