Home / Live / GOTR FEST (Warm Up) @ Wave, Misano Adriatico (Rn) (foto di Alessia Pierpaoli)

GOTR FEST (Warm Up) @ Wave, Misano Adriatico (Rn) (foto di Alessia Pierpaoli)

Il 20 ottobre si è svolta al Wave di Misano Adriatico la serata di riscaldamento del GOTR (Grind on the Road) Fest, giunto alla sua dodicesima edizione.

Orfani dell’esibizione dei Northwoods che non sono riusciti a presenziare, tocca ai Sedna aprire la serata. Il trio di Cesena, alla loro prima esibizione italiana con la nuova lineup, propone nel loro stile che mescola black metal con sludge, post e doom un unico brano di trenta minuti nell’atmosfera pregna di luci ed ombre che li ha sempre contraddistinti.

Con gli Zolle si cambia radicalmente registro: il palco è attrezzato con lucine, un telo glitterato e logo del gruppo stampato su una lastra di metallo, mentre l’arrivo del duo è preceduto da della musica folk. In quest’armosfera folle e goliardica inizia l’esibizione degli Zolle, duo chitarra e batteria psichedelico che presentano brani dal loro ultimo lavoro Infesta.

Agli Zolle seguono gli ARTO, quartetto bolognese dedito ad un post-rock sperimentale cinematico, che presentano brani per lo più tratti dal loro primo full lenght Fantasma, uscito a marzo 2018. Un’esibizione pulita e trascinante cui il pubblico ha partecipato lasciandosi travolgere dalla loro musica ad alto impatto sonoro.

Headliner della serata i naufraghi Marnero, freschi della loro nuova uscita Quando Vedrai Le Navi In Fiamme Sarà Giunta L’Ora. Asset minimale, pochissima luce e spezzoni di film a tema navale proiettati alle loro spalle a rafforzare il loro concept, I Marnero trascinano nel loro abisso, facendoci naufragare con le loro onde sonore post-hardcore.

Vi lasciamo alla gallery di Alessia Pierpaoli.


Commenti

Click here to connect!