Home / Dischi / Enrico Bevilacqua – Brooklyn (Music Force, 2017) di Giuseppe Grieco

Enrico Bevilacqua – Brooklyn (Music Force, 2017) di Giuseppe Grieco

Enrico Bevilacqua, classe 1985, è un talentuoso bassista abruzzese, , d’animo di estrazione fortemente funk, considerato uno dei migliori groover italici e dal 2015 Endorsen Ufficiale Mark Bass e D'Orazio Strings. Dopo una formazione eccellente e varie esperienze musicali di considerevole rilevanza, Enrico si unisce alle fila dell’etichetta Music Force, tramite la quale pubblica il suo primo album da solista, Brooklyn. Il disco è suddiviso in sei tracce, tre inediti e tre cover, e vanta degli ospiti d’eccezione: dal trombettista Patches Stewart al pianista Stefano Sastro, dal batterista Poogie Bell al sassofonista Keith Anderson, fino ad arrivare al percussionista Rosario Jermano e…

Score

ARTWORK
POTENZIALITA'
CONCEPT

Voto Utenti : Puoi essere il primo !
Enrico Bevilacqua, classe 1985, è un talentuoso bassista abruzzese, , d’animo di estrazione fortemente funk, considerato uno dei migliori groover italici e dal 2015 Endorsen Ufficiale Mark Bass e D’Orazio Strings.

Dopo una formazione eccellente e varie esperienze musicali di considerevole rilevanza, Enrico si unisce alle fila dell’etichetta Music Force, tramite la quale pubblica il suo primo album da solista, Brooklyn.

Il disco è suddiviso in sei tracce, tre inediti e tre cover, e vanta degli ospiti d’eccezione: dal trombettista Patches Stewart al pianista Stefano Sastro, dal batterista Poogie Bell al sassofonista Keith Anderson, fino ad arrivare al percussionista Rosario Jermano e alle cantanti Natascia Bonacci e Ms. AJ.

Lo strumento principale dell’opera è, ovviamente, il basso di Enrico, che in tutte le sei tracce fa sentire il suo forte accento funk, ma fa piacere notare che anche gli altri suoi collaboratori hanno la giusta attenzione che meritano. Brooklyn è un brulicare di vita urbana, caotica ed elegante nella sua confusione, e Bevilacqua ben riesce a rendere questo spaccato cittadino. Consigliato a tutti gli amanti del jazz funk e delle sue derivazioni.

Tracklist:

01. Brooklyn
02. Summer sunrise
03. Can’t hide love
04. Caravan
05. Beauty and the beast
06. Bad news


Commenti

Click here to connect!