Home / Dischi / Levy – Light Blue (Layell Label, 2018) di Francesco Sermarini

Levy – Light Blue (Layell Label, 2018) di Francesco Sermarini

Band di provenienza marchigiana e con un curriculum alle spalle di non poco conto, i Levy tornano con il nuovo disco Light Blue, rilasciato poco dopo il loro tour estivo che ha toccato pure i territori internazionali. Quello che i nostri propongono in questo Light Blue è un rock alternativo di stampo inglese nel quale, però, tentano di evitare gli approdi pop che contraddistingue questo tipo di musica nella sua madre patria. Questo, comunque, non vuol dire che i Levy abbiano creato un disco astruso e poco coinvolgente, al contrario. Con il loro rock leggero sono riusciti a comporre…

Score

Concept
Artwork
Potenzialità

Voto Utenti : 4.05 ( 3 voti)
Band di provenienza marchigiana e con un curriculum alle spalle di non poco conto, i Levy tornano con il nuovo disco Light Blue, rilasciato poco dopo il loro tour estivo che ha toccato pure i territori internazionali.

Quello che i nostri propongono in questo Light Blue è un rock alternativo di stampo inglese nel quale, però, tentano di evitare gli approdi pop che contraddistingue questo tipo di musica nella sua madre patria. Questo, comunque, non vuol dire che i Levy abbiano creato un disco astruso e poco coinvolgente, al contrario. Con il loro rock leggero sono riusciti a comporre un lavoro senza particolari infamie, che scorre senza intoppi. Durante l’ascolto c’è né per tutti i gusti: si può passare da un pezzo energico come la title track ad un brano più oscuro come Beautiful Monsters, per poi passare alle tinte psichedeliche di Jamie (questo il brano più interessante del disco).

Come detto, questo Light Blue merita un ascolto da tutti coloro che sono interessati nel sapere quali sono i gruppi indipendenti nostrani che vanno per la maggiore all’estero, riuscendo ad essere un disco godibile e senza particolari pretese.

Tracklist:

  1. Light Blue
  2. The Battle of Everyday
  3. Real Flowers
  4. Beautiful Monsters
  5. Your Apocalypse
  6. My Treasure
  7. Losing to Win
  8. Jamie


Commenti

Click here to connect!