Home / Dischi / Il Vaso Di Pandora – L’astronaufrago (Autoproduzione, 2019) di Giuseppe Grieco

Il Vaso Di Pandora – L’astronaufrago (Autoproduzione, 2019) di Giuseppe Grieco

Il quintetto bolognese de Il Vaso di Pandora ritorna nel 2019 con il suo terzo album in studio, intitolato pittorescamente L’astronaufrago. Il progetto alternative rock è ancora una volta guidato dalla carismatica Antonella Farace, che con la sua consolidata personalità carica di un’energia personalissima ogni disco. Come appunto si diceva, il genere che i nostri esplorano è il rock alternativo, analizzato però con grande abilità e carattere. Colpisce in positivo la maturità dei testi, pieni di sfaccettature e rimandi di varia natura. Si va dall’iniziale psichedelia esistenzialista del brano di apertura L’Urlo di Munch al trascinante rock di Eva.…

Score

ARTWORK
POTENZIALITA'
CONCEPT

Voto Utenti : 4.8 ( 1 voti)
Il quintetto bolognese de Il Vaso di Pandora ritorna nel 2019 con il suo terzo album in studio, intitolato pittorescamente L’astronaufrago.

Il progetto alternative rock è ancora una volta guidato dalla carismatica Antonella Farace, che con la sua consolidata personalità carica di un’energia personalissima ogni disco.

Come appunto si diceva, il genere che i nostri esplorano è il rock alternativo, analizzato però con grande abilità e carattere. Colpisce in positivo la maturità dei testi, pieni di sfaccettature e rimandi di varia natura. Si va dall’iniziale psichedelia esistenzialista del brano di apertura L’Urlo di Munch al trascinante rock di Eva. Vi sono episodi che rimandano quasi alle sonorità calde arabe, come in Crisalide, oppure altri che si sporcano con un grunge imbastardito dal punk, come in Il Signor Distruggile. Spiccano tra gli otto brani Vacanze Romane, fantastica cover del brano dei Matia Bazar, e la conclusiva Luna, piena zeppa di pathos e con un efficace giro di chitarra creante un climax emotivo davvero d’impatto.

Non solo rock alternativo quindi: i cinque musicisti dimostrano di saper spaziare e inglobare il meglio dai vari generi gravitanti attorno all’alternative rock per creare una miscela esplosiva ma allo stesso tempo perfettamente equilibrata.

Siamo felici di dire che aprire il pericoloso vaso di Pandora non è poi così male, anzi.

Tracklist:

1.L’Urlo Di Munch
2.Eva
3.Nulla Cambia
4.Crisalide
5.Vacanze Romane
6.Il Signor Distruggile
7.PJ
8.Luna


Commenti

Click here to connect!