Home / Dischi / The High Jackers – Da Bomb (Music Force / Toks Records, 2019) di Giuseppe Grieco

The High Jackers – Da Bomb (Music Force / Toks Records, 2019) di Giuseppe Grieco

Ve lo ricordate il rock anni ’60? Quello zeppo di blues trascinante, soul e R&B che faceva ballare a forza gli ascoltatori? Certo che lo ricordate. Anzi, sono sicuro che a molti di voi manca. Ma non preoccupatevi più, a questo ci pensano i The High Jackers. Questa band, il cui nome tradotto vuol dire “i dirottatori”, si è prefissa l’obiettivo di riportare in auge quelle sonorità che tra gli anni ’60 e ’70 regnavano incontrastate. Il 2019 vede l’uscita del loro album d’esordio, intitolato Da Bomb, edito tramite la collaborazione tra Toks Records e Music Force. Il gruppo,…

Score

ARTWORK
POTENZIALITA'
CONCEPT

Voto Utenti : Puoi essere il primo !
Ve lo ricordate il rock anni ’60? Quello zeppo di blues trascinante, soul e R&B che faceva ballare a forza gli ascoltatori? Certo che lo ricordate. Anzi, sono sicuro che a molti di voi manca. Ma non preoccupatevi più, a questo ci pensano i The High Jackers.

Questa band, il cui nome tradotto vuol dire “i dirottatori”, si è prefissa l’obiettivo di riportare in auge quelle sonorità che tra gli anni ’60 e ’70 regnavano incontrastate. Il 2019 vede l’uscita del loro album d’esordio, intitolato Da Bomb, edito tramite la collaborazione tra Toks Records e Music Force.

Il gruppo, composto da ben tredici musicisti capitanati dal cantante, bassista ed autore dei brani Stefano Taboga, esplora nei 56 minuti circa del disco tutte le contaminazioni del blues rock. Suonate magistralmente e interpretate in maniera professionale da Taboga con la sua voce calda e nera, le dodici tracce del disco scatenano e trasmettono un’incontrollabile allegria, un manifesto viscerale al vivere spensierati.

Che si tratti del ritmo incalzante di Stunned and Dizzy, del southern rock di If I Don’t Have You, dei momenti pacati di Hush Now e di The Wrong Side Of The Street o del blues di Burgers And Beers e This Is The Sound (Da Bomb), la band di Udine riesce efficacemente a ritrasmettere la vitalità di quei tempi passati, facendoceli rivivere in chiave moderna.

Tracklist:

1.Burgers and beers
2.If I don’t have you
3.Going crazy
4.Sunshine
5.Everybody’s burning
6.Stunned and dizzy
7.Hush now
8.Live it
9.My new paradise
10.The wrong side of the street
11.You make me mad
12.This is the sound (Da bomb)


Commenti

Click here to connect!