Home / News / L’Umbria Che Spacca Festival a Perugia dal 5 al 7 luglio

L’Umbria Che Spacca Festival a Perugia dal 5 al 7 luglio

Il festival alla sua VII edizione tra i Giardini del Frontone e la Galleria Nazionale dell’Umbria.

Tra gli artisti di punta: Motta, Gazzelle, Tre Allegri Ragazzi Morti e I Hate My Village.

L’Umbria torna anche quest’anno a suonare, a fare cultura e a “spaccare”. Per il festival perugino sono attesi come headliner Motta (6 luglio) e Gazzelle (7 luglio, unico appuntamento a pagamento), due dei nomi di punta del panorama musicale italiano contemporaneo, senza dimenticare il collettivo artistico romano Sxrrxwland in apertura a Gazzelle con il loro “avant-pop” di frontiera; per la giornata di apertura, il 5 luglio, saliranno sul palco due formazioni simbolo della scena indipendente nazionale: una storica, i Tre Allegri Ragazzi Morti, e una recente, gli I Hate My Village (in cui gravitano membri di Verdena, Bud Spencer Blues Explosion ed Afterhours).

La Galleria che spacca

‘L’Umbria che spacca’ si trasformerà anche quest’anno in ‘Galleria che spacca’ mostrando al pubblico del festival il suo lato più intimo, con un palco allestito all’interno della meravigliosa sala Podiani in pieno centro storico. Ancora tanta musica di qualità, quindi, dentro la Galleria nazionale dell’Umbria in un mix suggestivo di arte e note per tutti e tre i giorni di festival. La formula sarà sempre la stessa, visita guidata alla collezione della Galleria, concerto acustico e a seguire aperitivo di chiusura. Si inizia il 5 luglio con Willie Peyote, per poi proseguire il 6 luglio con Giorgio Canali e infine il 7 luglio con Umberto Maria Giardini. Gli artisti, a loro modo, durante la visita guidata commenteranno i quadri e le opere in mostra, dopo la “critica” più tradizionale che sarà a cura del direttore della Galleria Marco Pierini. L’ingresso sarà gratuito ma riservato solo a 100 persone, per prenotazione tutti i dettagli su: www.umbriachespacca.it

Band umbre

Non poteva mancare anche quest’anno il vero cuore pulsante del festival, ovvero il contest – riservato a band, solisti e producer umbri o con sede artistica nella regione – che offre per l’edizione 2019 una doppia possibilità: salire sui palchi per una delle tre date del festival, aprendo agli headliner di fama nazionale come Motta, Gazzelle e Tre Allegri Ragazzi Morti, ed avere la possibilità di essere selezionati per incidere un singolo nel nuovo studio di registrazione inaugurato presso L’Urban Club.

PROGRAMMA

Venerdì 5 luglio:

Willie Peyote (Galleria Nazionale)

I hate my village + Tre Allegri Ragazzi Morti (Giardini del Frontone, Main Stage)

Sabato 6 luglio:

Giorgio Canali (Galleria Nazionale)

Motta (Giardini del Frontone, Main Stage)

Domenica 7 luglio

Umberto Maria Giardini (Galleria Nazionale)

Sxrrxwland + Gazzelle (Giardini del Frontone, Main Stage)

Info e Tickets: https://www.umbriachespacca.it/


Commenti

Click here to connect!