Home / Live / CAKE @Estragon – Bologna (foto di Giovanni Cionci)

CAKE @Estragon – Bologna (foto di Giovanni Cionci)

Lo scorso 22 Ottobre presso l’Estragon  di Bologna , secondo tappa italiana per il nuovo tour dei CAKE, band californiana guidata da John McCrea. Dopo otto anni di assenza dai palchi nostrani, attesa e aspettative erano sicuramente molto alte da parte di tutti i fans, accorsi a frotte per assistere allo spettacolo. Si parte direttamente con il piatto forte della serata, non ci sono antipasti o special guests. In tavola va subito il talento musicale di tutti i membri della band, che, unito alla pungente ironia di McCrea,  genera il sound tipico dei CAKE, davvero trasversale, non inquadrabile in nessun genere musicale. Due set separati da un breve intervallo, in cui brani storici del gruppo di Sacramento si uniscono a cover divenute ormai dei veri e propri classici dei CAKE  (Pheraps, Perhaps, PerhapsI Will Survive). All’inizio del secondo set, sul palco compare un alberello di bergamotto, presentato con i dovuti riguardi da McCrea: è il dono che la band fa ad un fan scelto tra il pubblico, per abbellire la città di Bologna. Un piccolo gesto davvero nobile ed apprezzato, che da l’idea di quanto il concetto di “CAKE” vada oltre quello di una “semplice” band musicale. Si prosegue poi con la musica, con i cori del pubblico (fomentati e “diretti” da McCrea) e con un encore di ben tre brani (peccato per l’assenza in scaletta della cover di War Pigs, eseguita però a Milano). Applausi, applausi, applausi per una band che speriamo di veder tornare presto in Italia.

Questa la setlist dello show:

  1. Frank Sinatra
  2. Sheep Go to Heaven
  3. Long Time
  4. Perhaps, Perhaps, Perhaps (Osvaldo Farrés cover)
  5. Sinking Ship
  6. Stickshifts and Safetybelts
  7. Meanwhile, Rick James…
  8. Sick of You
  9. Tree Giveaway Intermission
  10. Love You Madly
  11. Walk on By
  12. Pentagram
  13. Jolene
  14. I Will Survive (Gloria Gaynor cover)
  15. Never There
  16. Daria
  17. Short Skirt/Long Jacket
  18. The Distance

Vi lasciamo alla gallery del nostro Giovanni Cionci.

 


Commenti

Click here to connect!