Home / Live / Necrodeath @Defrag, Roma (foto di Tommaso Notarangelo, testo di Giuseppe Grieco)

Necrodeath @Defrag, Roma (foto di Tommaso Notarangelo, testo di Giuseppe Grieco)

Sabato scorso il Defrag di Roma è stato squassato dal potere del metallo rovente, tutto rigorosamente tricolore. Le star della serata sono stati i Necrodeath, seminale band trash/black italiana, che ha scritto pagine importantissime del metal nostrano, e che ha celebrato la pubblicazione di Defragments Of Insanity, riproposizione della loro storica uscita ormai trentennale.

Ad aprire la serata abbiamo avuto i Resumed, che con il loro progressive death metal hanno scaldato a dovere i motori, seppure la sala non fosse ancora al suo culmine. Abbiamo avuto poi gli Enemynside, poderosa band thrash metal che ha saputo trasportare ottimamente il pubblico sulle loro cavalcate serrate. Una gradita sorpresa, a mio avviso i più bravi insieme agli headliner. Successivamente abbiamo avuto l’esibizione degli Shockproof, che hanno colmato la restante attesa anch’essi a suon di thrash.

Giunge infine il momento dei Necrodeath che, acclamati e venerati dal pubblico, mettono su uno spettacolo essenziale nell’estetica, ma poderoso nella resa. Il viaggio percorre serratamente la discografia del gruppo, con i fan in visibilio ad ogni brano, una devozione quasi religiosa, per una band molto importante, che ci ha donato una serata da ricordare con molto piacere.

Setlist Necrodeath:

  1. Choose Your Death
  2. Stillbirth
  3. Hate and scorn
  4. At the roots of devil
  5. The creature
  6. Fathers
  7. Triumph of death
  8. The whore of salem
  9. Fragments of insanity
  10. Master of morphine
  11. Mater tenebrarum
  12. The antichrist
  13. Last ton(e)s of hate


Commenti

Click here to connect!