Home / Dischi / Lags – Soon (To Lose La Track, 2019) di Giuseppe Grieco

Lags – Soon (To Lose La Track, 2019) di Giuseppe Grieco

I Lags si formano a Roma nel 2013, per volere di Antonio Canestri, Andrew Howe, Daniele De Carli e Gianluca Lateana. Quattro anni fa avveniva la pubblicazione di Pilot, il disco di debutto della band, ottenente ampi consensi di critica. Quest’anno il gruppo romano ritorna sulla scena musicale, presentando il suo secondo full-lenght, Soon. Il disco si presenta compatto, senza fronzoli o qualunque tipo di orpello. Troviamo qui la migliore rabbia di matrice post-hardcore/emo d’Italia, debitrice sicuramente dell’influenza del movimento del genere americano. Il disco è cantato in inglese, e le nove tracce si susseguono serrate, secche. Si può…

Score

ARTWORK
POTENZIALITA'
CONCEPT

Voto Utenti : 3.95 ( 1 voti)
I Lags si formano a Roma nel 2013, per volere di Antonio Canestri, Andrew Howe, Daniele De Carli e Gianluca Lateana.

Quattro anni fa avveniva la pubblicazione di Pilot, il disco di debutto della band, ottenente ampi consensi di critica. Quest’anno il gruppo romano ritorna sulla scena musicale, presentando il suo secondo full-lenght, Soon.

Il disco si presenta compatto, senza fronzoli o qualunque tipo di orpello. Troviamo qui la migliore rabbia di matrice post-hardcore/emo d’Italia, debitrice sicuramente dell’influenza del movimento del genere americano.

Il disco è cantato in inglese, e le nove tracce si susseguono serrate, secche. Si può notare un certo stampo melodico, che di sicuro renderà appetibile il disco anche a coloro che difficilmente masticano il post-hardcore nudo e crudo. Vi è inoltre una traccia bonus, Il Podista, l’unica cantata in italiano, che lascia piacevolmente sorpresi al suo arrivo.

Un altro centro per i Lags, con Soon riconfermano la loro capacità nel buttar fuori il rancore e il malessere che la società versa loro addosso. Se siete amanti del genere, non fateveli scappare.

Tracklist:

1. Knives and Wounds
2. Echoes
3. Showdown
4. The Bait
5. Magic Bullet
6. Second Thoughts
7. What It Takes
8. Acceptable
9. I Still Remember
10. Il podista (bonus track)


Commenti

Click here to connect!