Home / Dischi / Francesco Venerucci – Tramas (Alfa Music, 2019) di Giuseppe Grieco

Francesco Venerucci – Tramas (Alfa Music, 2019) di Giuseppe Grieco

Il cinquantunenne Francesco Venerucci ritorna sulle scene, e lo fa in buona compagnia. Il pianista italiano sceglie infatti di collaborare nuovamente con il famoso sassofonista jazz Dave Liebman (la prima collaborazione l’abbiamo avuta nel disco Early Afternoon. Ad accompagnare i due troviamo poi Ricardo Formoso (tromba), Tancredi Emmi (contrabbasso), Bruno Tagliasacchi Masia (batteria), I Suoni del Lago String Quartet e il bandoneista Gianni Iorio. Tramas, questo il titolo del nuovo disco, vede la luce tramite Alfa Music, e si impone di andare oltre il classico jazz, ricercando sia le sonorità delle sponde del Mar Mediterraneo, sia quelle atlantiche in…

Score

ARTWORK
POTENZIALITA'
CONCEPT

Voto Utenti : Puoi essere il primo !
Il cinquantunenne Francesco Venerucci ritorna sulle scene, e lo fa in buona compagnia.

Il pianista italiano sceglie infatti di collaborare nuovamente con il famoso sassofonista jazz Dave Liebman (la prima collaborazione l’abbiamo avuta nel disco Early Afternoon. Ad accompagnare i due troviamo poi Ricardo Formoso (tromba), Tancredi Emmi (contrabbasso), Bruno Tagliasacchi Masia (batteria), I Suoni del Lago String Quartet e il bandoneista Gianni Iorio.

Tramas, questo il titolo del nuovo disco, vede la luce tramite Alfa Music, e si impone di andare oltre il classico jazz, ricercando sia le sonorità delle sponde del Mar Mediterraneo, sia quelle atlantiche in direzione New Orleans, dall’Africa all’Europa.

Le nove tracce sono interamente strumentali, composte per un ensemble di 10 elementi (quintetto jazz e quintetto d’archi), che dimostra e rafforza il gusto compositivo dell’artista romano, sia legato allo spartito che volteggiante nel mare dell’improvvisazione.

Tutto ciò potrebbe sembrare un ascolto impegnativo, e senza dubbio in parte lo è, visto l’ampio spettro di sfaccettature sonore che troviamo nell’opera. Ma Tramas può considerarsi un buon punto di inizio anche per i neofiti del genere, grazie alla sua morbidezza e rotondità che lo rendono accessibile a coloro vogliano avvicinarsi al jazz di questo stampo.

Su tutte le tracce spicca August 14th, omaggio alla città di Genova che ha visto nel crollo del ponte Morandi l’apertura di una ferita che sarà difficile da sanare.

Tracklist:

  1. Tramas
  2. Petite Suite
  3. Fado Melodie
  4. Red Moon
  5. Blue Indigo
  6. Telefunky
  7. Gare de l’est
  8. August 14th
  9. A Jazz March


Commenti

Click here to connect!