Home / Dischi / Silence In The Snow – Levitation Chamber (Prophecy Production, 2019) di Gianni Vittorio

Silence In The Snow – Levitation Chamber (Prophecy Production, 2019) di Gianni Vittorio

Silence In The Snow è il nome di un gruppo americano di matrice dark, influenze gothic e rock/ethereal, con echi di tribalismo direzione Dead Can Dance. Il loro secondo album è stato pubblicato di recente da Prophecy Production. L’opener Time will tel you nothing è una marcia funebre, che ci riporta dentro territori gotici; Smoke Signals è tipicamente post-punk. Le ritmiche  e le chitarre tagliate fanno tornare alla memoria Siouxsie & the Banshees. Ma già dal terzo pezzo il sound si cristallizza verso delle coordinate dark/ethereal (Crystal Spear). Il brano più riuscito lo troviamo nel cuore dell’album con In…

Score

Artwork
Potenzialità
Concept

Conclusione : Spettrali ed eterei

Voto Utenti : Puoi essere il primo !
Silence In The Snow è il nome di un gruppo americano di matrice dark, influenze gothic e rock/ethereal, con echi di tribalismo direzione Dead Can Dance.

Il loro secondo album è stato pubblicato di recente da Prophecy Production.

L’opener Time will tel you nothing è una marcia funebre, che ci riporta dentro territori gotici; Smoke Signals è tipicamente post-punk. Le ritmiche  e le chitarre tagliate fanno tornare alla memoria Siouxsie & the Banshees. Ma già dal terzo pezzo il sound si cristallizza verso delle coordinate dark/ethereal (Crystal Spear). Il brano più riuscito lo troviamo nel cuore dell’album con In the dark, sublime nel suo incedere, mentre la voce di CYN M. riesce a cullarci ed emozionare con la conclusiva Dred the low.

Gli intrecci melodici si incastrano alla perfezione con le atmosfere gelide che attraversano tutto il disco. La band originaria di Oakland è stata in grado di farci rivivere la magia della musica dark anni 80, fatta di suoni e toni cupi, arpeggi di chitarre ed intrecci melodici impossibili da dimenticare. Forti le similitudini con i primi Cure, maestri del genere.

Tracklist:

01. Time Will Tell You Nothing
02. Smoke Signals
03. Crystal Spear
04. Garden Of Echoes
05. In The Dark
06. Cruel Ends
07. Dread The Low


Commenti

Click here to connect!