Home / Dischi / Bushi – The Flawless Avenger (Infinity Entertainment Group, 2020) di Giuseppe Grieco

Bushi – The Flawless Avenger (Infinity Entertainment Group, 2020) di Giuseppe Grieco

Bushi è il progetto musicale di Alessandro Vagnoni. Nel 2017 era stato pubblicato l’album omonimo di debutto, che aveva aperto la strada a questo interessante esperimento. Dopo vari cambi di line-up, oggi vediamo l’uscita del secondo disco. L’immaginario iconografico e lirico di Bushi si ispira all’epopea dei Samurai, caratterizzato dalla contraddizione tra fierezza e disonore, raffinatezza e crudeltà, prestigio e decadenza. Le 12 tracce del disco sono una serrata epopea di antichi valori e, fatto interessantissimo, tutti i testi sono brevi componimenti in versi (haiku, metro tipico della poesia giapponese), ognuno dei quali ispirato ai precetti delle scuole militari…

Score

ARTWORK
POTENZIALITA'
CONCEPT

Voto Utenti : 3.16 ( 5 voti)
Bushi è il progetto musicale di Alessandro Vagnoni. Nel 2017 era stato pubblicato l’album omonimo di debutto, che aveva aperto la strada a questo interessante esperimento. Dopo vari cambi di line-up, oggi vediamo l’uscita del secondo disco.

L’immaginario iconografico e lirico di Bushi si ispira all’epopea dei Samurai, caratterizzato dalla contraddizione tra fierezza e disonore, raffinatezza e crudeltà, prestigio e decadenza. Le 12 tracce del disco sono una serrata epopea di antichi valori e, fatto interessantissimo, tutti i testi sono brevi componimenti in versi (haiku, metro tipico della poesia giapponese), ognuno dei quali ispirato ai precetti delle scuole militari e filosofiche di tali nobili guerrieri. In The Flawless Avenger tutti gli haiku sono stati realizzati a partire dalle vicende o dai precetti contenuti nel libro Hagakure (il titolo di ogni traccia contiene il riferimento al capitolo e al paragrafo).

Il rock sporco e venato da influenze noise del gruppo vede la propria peculiarità dall’impropria accordatura della chitarra (ogni corda in SOL), la cui tecnica era già stata sperimentata nel primo disco, qui raffinata e indirizzata verso il suo lato più armonico, anche grazie all’ingresso del sax di Sergio Pomante e alle (sporadiche purtroppo) incursioni a violino, viola e violoncello da parte di Nicola Manzan nel brano di apertura e di chiusura del disco. Tali fattori rendono il sound del disco e di Bushi in generale riconoscibilissimo sin dal primo ascolto, anche se non agevolissimo per i neofiti.

Il disco è pubblicato in formato digitale via Infinity Entertainment Group, mentre il formato fisico è disponibile presso questo indirizzo e si tratta non di una normale confezione CD ma di un bel libro illustrato (comprendente i testi e i crediti del disco) con CD incluso.

Tracklist:

  1. Hagakure
  2. Masters Of The Sword [I, 45]
  3. A Man From China [I, 81]
  4. The Flawless Avenger [II, 52]
  5. To Sleep Is The Best Answer [II, 85]
  6. Chiriku [II, 22]
  7. Revelation On Top Of A Brick Wall [III, 28]
  8. To Defeat One’s Allies [VII, 1]
  9. Bravery [VII, 40]
  10. On The Verge Of Happiness [X, 127]
  11. Don’t Stop Where Your Heart Does [XI, 145]
  12. Late Night Idle Talk


Commenti

Click here to connect!