Home / News / E’ morto Manu Dibango

E’ morto Manu Dibango

Il 24 marzo scorso, dopo essere stato ricoverato a causa del covid19, è venuto a mancare lo storico sassofonista afro jazz Manu Dibango. Nato a Douala il 12 dicembre del 1933 ed è stato uno più noti musicisti più noti di genere fusion, il primo genere che mescolava elementi di jazz, soul e funk. Tra le sue composizioni più note c’è “Soul Makossa” del 1972 che ebbe un enorme successo. Nel corso degli anni la sua musica fu campionata in diverse altre canzoni, tra cui “Wanna Be Startin’ Somethin” di Michael Jackson, “Don’t stop the music” di Rihanna e “Benvenuti nella giungla” di Jovanotti. Sassofonista, compositore, decano dei musicisti, soprannominato Makossa Man, come uno dei suoi dischi più famosi o Papy Groove, è stato, insieme a Fela kuti e Miriam Makeba il «musicista africano» – espressione che odiava – più popolare di sempre a livello planetario. Enorme è stato da tanti colleghi e amici il cordoglio ovunque


Commenti

Click here to connect!