Home / Live / The Factory came back – Eradius + Hell Fiu (testo Alessandro Masetto/foto Rose Profeta)

The Factory came back – Eradius + Hell Fiu (testo Alessandro Masetto/foto Rose Profeta)

The Factory came back – Eradius + Hell Fiu

 

Il Factory di Verona, gestito dagli amici Matteo, Carola e Bruce, dopo un lungo e forzato stop a causa dell’emergenza sanitaria mondiale del Covid-19, trova la forza di riaprire i battenti, trovando il modo di reagire e di correre ai ripari, proponendo un primo live nel pieno rispetto delle severe normative nazionali e regionali antivirus. E grazie a una disposizione impeccabile dei tavoli (rigorosamente a 1 mt abbondante di distanza), distanziamento, birra servita rigorosamente al tavolo e da seduti con mascherine protettive da parte del personale stesso, si riesce finalmente trovare in un sabato sera primaverile, ma dai toni piuttosto estivi , il tempo di un sorriso e di un ritrovo tra vecchi amici e di una birra seppur in modo alternativo e staccato rispetto a quanto eravamo abituati . Una one Man blues band , tale Hell Fiu, scalda i battenti inserita per prima nel bill in programma della serata, seguita del duo veronese stoner/rock Eradius, composto da batteria e basso/voce davvero interessante per l’energia prodotta e per l’intesa tra i due amici sul palco. Siamo lontani, lontanissimi dai bei tempi, ma questo primo timido tentativo di tirare fuori la testa dal guscio, ha premiato il Factory con giusto merito, decretandone un successo e risposta di pubblico ben oltre le più rosee attese e premesse! Avanti così ragazzi! Per uscire da questo incubo e da questa crisi epidemica senza precedenti, c’è bisogno del sostegno morale ed economico di tutti.. gestori, bands, e supporters della scena!

Hell Fiu

 

 

 

Eradius

 


Commenti

Click here to connect!