Home / News / Il festival Moon in June in edizione speciale a Tuoro sul Trasimeno dal 21 al 23 agosto

Il festival Moon in June in edizione speciale a Tuoro sul Trasimeno dal 21 al 23 agosto

Moon in June edizione 2020 si svolgerà il 21-22-23 agosto al Campo del Sole di Tuoro sul Trasimeno e non all’Isola Maggiore come nelle passate edizioni. Per consentire una maggiore sicurezza dei partecipanti nel rispetto delle regole anti covid, quest’anno per l’evento è stato deciso per un cambio di location. Troppo rischioso sarebbe risultato imbarcare migliaia di persone sui traghetti per l’isola, come avvenuto per le precedenti edizioni della rassegna.

Si inizia il 21 agosto (ore 21) con la coppia Colapesce/Dimartino, due musicisti tra i più sensibili e rappresentativi della scena cantautorale italiana, che nel pieno della loro maturità artistica hanno recentemente pubblicato un disco scritto a quattro mani dal titolo ‘I mortali’.

Il 22 agosto (ore 21) è in programma il concerto, in esclusiva per Moon in June, “Somos todos iguais nesta noite”, dal titolo di una canzone di Ivan Lins. Lo storico musicista brasiliano salirà sul palco con Tosca (voce), Joe Barbieri (chitarra) e con Giovanni Ceccarelli (pianoforte) come ospite speciale.

Il 23 agosto (ore 21) per il gran finale ci sarà la coppia Paolo Fresu e Ramberto Ciammarughi: progetto esclusivo per Moon in June visto che sarà un concerto omaggio a Sergio Piazzoli, lo storico e mai dimenticato promoter perugino ideatore del festival all’Isola Maggiore.

Chiaro risulta l’intento dell’associazione Moon in June di proporre, nonostante le difficoltà, l’omonimo festival anche nel 2020 per dare un segnale forte di ripartenza. La tre giorni si propone come iniziativa per rilanciare gli spettacoli dal vivo, alimentando una diversa visione del Lago Trasimeno: non solo come ambiente da difendere ma anche come contesto da vivere nell’ottica di esperienze culturali consapevoli.

Il complesso denominato Campo del Sole si trova collocato presso le rive del Trasimeno a fianco del Lido di Tuoro ed è un’opera progettata da Pietro Cascella come un luogo del ricordo e di meditazione. Nel 217 a.c. si combatté proprio in prossimità di quest’area, la famosa battaglia del Trasimeno che vide la vittoria di Annibale sull’esercito romano. L’arena a cielo aperto pensata dall’associazione Moon in June è un progetto con 350 posti studiato appositamente per mantenere le regole del distanziamento sociale.

Prevendite

I biglietti per le tre serate sono disponibili su www.ticketone.it e www.ticketitalia.com.


Commenti

Click here to connect!