Home / News / Sleaford Mods: atteso a gennaio il nuovo disco intitolato ”Spare Ribs”

Sleaford Mods: atteso a gennaio il nuovo disco intitolato ”Spare Ribs”

Gli Sleaford Mods stanno per tornare. Il nuovo lavoro del duo di Nottingham sarà intitolato ”Spare Ribs” ed uscirà il prossimo 15 gennaio licenziato da Rough Trade Records
”Spare Ribs”, il loro sesto album, vede la partecipazione di Amy Taylor della punk band australiana Amyl and the Sniffers. Nel nuovo disco Jason Williamson e Andrew Fearn se la prendono in modo molto esplicito nei confronti dell’atteggiamento totalmente menefreghista del governo britannico nel gestire la crisi causata dal coronavirus e per come si sta ancora gestendo la faccenda pandemica in Inghilterra.

Riguardo al contenuto del nuovo album Jason ha detto, “Le vite umane sono sacrificabili per la maggior parte dei governi, del tutto secondarie sotto un sistema di governo monetario. Siamo come pezzi su uno scaffale a scopo di lucro, scartati in qualsiasi momento se una crisi costruita oppure no minaccia la produttività. È una costante, ovviamente, e in particolare nell’attuale pandemia. Le masse non possono essere presenti nelle menti di leader inadatti altrimenti la consapevolezza della gestione catastrofica paralizzerebbe le loro menti. Proprio come il corpo umano che può ancora sopravvivere senza un set completo di costole, siamo tutti ‘costine di scorta’, preservazione per il capitalismo e disponibili come parti di ricambio.”

Il video del pezzo di lancio ”Mork n Mindy” è stato diretto da Ben Wheatley, il cui ultimo film ”Rebecca” è disponibile su Netflix e vede anche un cameo proprio di Jason Williamson.


Commenti

Click here to connect!