Home / News / MasCara: disponibile da oggi il nuovo video della band, “22+1”

MasCara: disponibile da oggi il nuovo video della band, “22+1”

Comunicato stampa:

“22+1” è un brano estratto dal nuovo album dei MasCara “Questo è un uomo, questo è un palazzo” disponibile dal 22 settembre su Spotify e tutte le principali piattaforme streaming. Da oggi 10 febbraio è disponibile su YouTube il video di “22+1”.

MasCara sono una band nata in provincia di Varese. Partiti con un primo EP chiamato “L’amore e la filosofia” approdano nel 2012 al loro vero e proprio battesimo discografico, prodotto da Matteo Cantaluppi “Tutti Usciamo di Casa” (Eclectic/Universal). Un disco dalle grandi aperture pop e orchestrali che mette subito la band sotto i riflettori. Quasi in antitesi a questo approccio, due anni dopo il debutto sulla lunga distanza, nasce “Lupi“. Un disco scuro e nervoso, figlio della rabbia e della volontà di mostrare un lato più dinamico. Alla regia ancora Cantaluppi ma questa volta al mix troviamo Tommaso Colliva, che dona al suono finale un ulteriore senso di alienazione di cui la band si fa portavoce. Quattro anni più tardi ecco i MasCara nello studio di registrazione del cantante Lucantonio e dal chitarrista Claudio Piperissa, “Il Faro” alle prese con il nuovo lavoro. La scrittura questa volta poggia su errori digitali e campionamenti, sul rompere e ricostruire. Imbastardire ciò che era puro. Rendere emotivo ciò che appare alieno. Il 14 novembre è uscito il video di “Carne & Pixel”, disponibile sulle diverse piattaforme streaming a partire dal 26 novembre, ambientato in un probabile futuro in cui la protagonista tenta per mezzo di un sistema chiamato Golden Record di riportare in vita il suo amato. “Gospel Per Pionieri” “Motherboard” rappresentano la continuazione naturale del percorso intrapreso dai MasCara all’interno di un universo da loro creato, alla ricerca continua di un nesso tra tecnologia ed emozioni, tra computer e umanità. La band ha così posto le basi per l’uscita del disco “Questo è un uomo, questo è un palazzo”.

Realizzato da Fiola Folador e Fabio Landi, in arte Luther Blisset, come il video di “Motherboard”, con l’animazione di Gian Luca Elasti, già presente in Carne & Pixel, il video di “22+1” è stata una risposta forte a questa immobilità che stiamo vivendo. I MasCara hanno deciso di portare le loro visioni distopiche su due soggetti fragili, forse i più contemporanei che potessero immaginare.
Due anziani, una coppia, immobilizzata nelle proprie sedie a rotelle che per mezzo di una nuova tecnologia, fornita dalla solita Motherboard, riesce a soddisfare il desiderio di poter ballare un’ultima volta. Così l’immersione in questa realtà parallela viene veicolata da due avatar mostruosi che ricordano il Demogorgone di Stranger Things, oscuri eppure delicatissimi. Un contrasto che ricorda il tema fondante del lavoro discografico della band: l’impatto della tecnologia sui nostri desideri e sulla realtà.

“Volevamo una storia d’amore ma che fosse universale. Se la canzone racconta dell’impossibilità di unirsi, ma visivamente parla di un amore indissolubile che vuole superare i limiti dovuti all’età e alla mobilità fisica. Abbiamo voluto fortemente rappresentare l’immobilità perché è la cosa che più ci sta lacerando. Non poterci abbracciare, non poterci avvicinare. Sentiamo il bisogno di superare questa distanza.” 

22+1” è stata scritta e prodotta da MasCara, mixata da Claudio Piperissa e Fusaro Lucantonio presso “Il Faro studio recording” e masterizzata da Andrea Bernie De Bernardi presso Eleven Mastering. La regia è a cura di Luther Blisset e l’animazione a cura di Gian Luca Elasti.


Commenti

Click here to connect!