Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Quintorigo @ Circolo degli Artisti, Roma

7 maggio 2014 @ 21:30

€10

“QUINTORIGO EXPERIENCE” è il nuovo ed attesissimo cd dei Quintorigo pubblicato lo scorso 27 novembre, giorno nel quale ricorre il 70° anniversario della nascita di JIMI HENDRIX le cui canzoni compongono per intero questo album.
Sta forse nella parola Experience la chiave di volta della nuova avventura musicale dei Quintorigo tutta incentrata sulle canzoni di Jimi Hendrix. Non solo perché il nome del disco e dell’intero progetto, “Quintorigo Experience”, omaggia volutamente la sigla, Jimi Hendrix Experience, con la quale il grande chitarrista di Seattle e la sua band si presentarono per la prima volta al pubblico nel 1966. Ma anche perché Experience, nel significato di esperienza, è la miglior definizione che si possa dare ad un disco coraggioso, esaltante e pieno di sorprese.

“Quintorigo Experience” raccoglie infatti quattordici tracce dal repertorio della Jimi Hendrix Experience e le rilegge con l’inconfondibile e inquieto linguaggio musicale dei Quintorigo, che dal 1999 ad oggi li ha fatti diventare una delle realtà più sorprendenti della musica italiana. Forti della loro classicità che è riduttivo definire contaminata e contaminatoria, i Quintorigo estraggono dalle canzoni di Hendrix densissimi umori blues, acidità abrasive, slanci sperimentali, ma anche caposaldi storico-sociali come l’esecuzione dell’Inno americano a Woodstock ’69, qui presente in una versione non meno furiosa. Il tutto vuole ribadire la portata ancora oggi rivoluzionaria di quell’utopia di elettricità, negritudine e sacro fuoco del rock che fu l’Experience hendrixiana, lampo mai più eguagliato nella storia della musica recente.

Nel fare ciò i Quintorigo si fanno aiutare da una serie di collaborazioni mirate che vanno ad arricchire le tante featuring di quindici anni di carriera. In veste di cantante per questo nuovo progetto c’è Moris Pradella, con la sua voce decisamente black e ricca di soulness. A lui si aggiungono ospiti come Vincenzo Vasi (Vinicio Capossela) al canto e al theremin con un vorticoso solo in “Voodoo Child”; Michele Francesconi, noto pianista jazz italiano; ed il cantante americano Eric Mingus. Quest’ultimo è figlio di Charles Mingus a cui i Quintorigo hanno dedicato nel 2008 “Quintorigo Play Mingus”, vincitore del premio di Musica Jazz come miglior disco dell’anno. Proprio la presenza del figlio getta un ponte con il precedente disco di riletture e conferma la volontà del gruppo di confrontarsi con alcune delle colonne della popular music del Novecento. Pur mantenendo intatto tutto lo spirito Quintorigo.

Opening act: MASSARONI PIANOFORTI

MASSARONI Pianoforti? Ma che razza di nome d’arte si è dato, questo nuovo cantautore? Un po’ di pazienza, ci arriviamo subito. Di nome fa Gianluca, nasce nel novembre del ’76 a Voghera, trascorre l’infanzia traslocando spesso nei dintorni della città, poi si emancipa dentro un garage che ribattezza moncolocale facendo il trasportatore di pianoforti nella ditta di famiglia (Massaroni Pianoforti, appunto). Bulimico divoratore di biografie ma pure autore bizzarro di canzoni, inizia ufficialmente la sua attività artistica nel 2006 partecipando – e vincendo il premio della critica per il miglior testo – al Musicultura Festival. Successivamente, dopo aver figurato con un brano inedito dal titolo Canzone d’autore alla compilation di tracce B-Side scelte da Alessio Bertallot, firma con l’etichetta Radiorama, con la clausola di registrare la bellezza di tre album in cinque anni. Fantastico, il destino pare sorridergli a denti sgranati, come la più classica delle emoticon. Puntuale, a fine 2009, arriva la pubblicazione del primo disco a firma Gianluca Massaroni, L’amore altrove. Poi, più nulla: nel 2010 il contratto viene rescisso causa “impossibilità di sostenere promozionalmente” il percorso concordato dalle parti. Succede spesso così, e non solo in Italia. Vietato disperarsi.

Lui sceglie di archiviare subito questa storia e adotta il nome d’arte Massaroni Pianoforti. Nel 2011 partecipa in solitaria – da qui in poi amerà definirsi “cantautonomo” – al concorso Martelive: supera alla grande la selezione regionale in Lombardia. In quel periodo si esibisce spesso e volentieri a Spazio Musica, storico locale pavese, e lì gli riesce di aprire i concerti di band e cantautori: OfflagaDiscoPax, Andrea Chimenti, Dellera, Umberto Maria Giardini, e l’anno scorso fa da supporter anche ai Marta Sui Tubi. Si conoscono, entrano subito in empatia. Ora il cantante del gruppo, Giovanni Gulino, è il suo produttore discografico.

Nel 2013 è tra i primi artisti a tentare la scommessa crowdfunding sul portale musicraiser.it. La raccolta di fondi realizzata gli offre l’opportunità di registrare il suo secondo disco – stavolta col nome d’arte Massaroni Pianoforti – con il supporto di Cesare Malfatti (La Crus) e Maurizio D’Aniello e firmare un contratto Editoriale con la BMG. Il Nuovo Disco uscito il 25 Marzo 2014 s’intitola: Non date il salame ai corvi.


Commenti

Dettagli

Data:
7 maggio 2014
Ora:
21:30
Prezzo:
€10
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

Circolo degli Artisti
Via Casilina Vecchia 42
Roma, 000182 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+39.338.3798700
Sito web:
http://www.ilcircolodegliartisti.it/
Click here to connect!