Coldwave – EP (Autoprodotto, 2013) di ANdy Harsh

In un contesto musicale dove oramai il darkwave/post-punk √® tornato prepotentemente di moda negli ultimi anni, ecco a voi i Coldwave che gi√† dal nome non fanno certo presagire una¬†boy band, o del pop scanzonato.Siamo amanti del sound anni 80, delle voci scure, di chitarre che richiamano Editors e Interpol, e di un basso spudoratamente alla Joy Division. Diciamo quindi che l'originalit√† √® fatta di un¬†ritorno al passato, dal quale tutti, prima o poi qualcosa riprendono, cercando magari di¬†sporcare il tutto con qualcosa di un p√≤ pi√Ļ moderno, e dare una propria impronta ai brani. La prima cosa che…

Score

CONCEPT
ARTWORK
POTENZIALITA'

Conclusione : Ritorno al passato

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

1234511_164085407129293_1500195851_nIn un contesto musicale dove oramai il darkwave/post-punk √® tornato prepotentemente di moda negli ultimi anni, ecco a voi i Coldwave che gi√† dal nome non fanno certo presagire una¬†boy band, o del pop scanzonato.Siamo amanti del sound anni 80, delle voci scure, di chitarre che richiamano Editors e Interpol, e di un basso spudoratamente alla Joy Division. Diciamo quindi che l’originalit√† √® fatta di un¬†ritorno al passato, dal quale tutti, prima o poi qualcosa riprendono, cercando magari di¬†sporcare il tutto con qualcosa di un p√≤ pi√Ļ moderno, e dare una propria impronta ai brani.
La prima cosa che colpisce l’orecchio √® sicuramente la voce, che ha nella sua particolarit√†¬†l’incrocio di cadenze alla Ian Curtis, con impostazioni e pronunce vocali degne di Till Lindemann, con tonalit√† bassissime che per quanto possano voler ricordare questo o quell’altro¬†artista sono sicuramente il tocco in pi√Ļ per il quartetto di Ancona.
Tra i quattro brani (sapientemente registrati in un ottima autoproduzione) devo ammettere che se i primi e due (Take It or Leave It e Life Changes) pur essendo bei pezzi peccano in originalità, If you turn to look e Silly Couch sono sicuramente un punto di inizio da tenere in considerazione per un prossimo lavoro.
Take it or leave ricorda assai molto le sonorit√† degli Interpol ricalcando quasi in modo telefonato la struttura dei loro pezzi, con accompagnamento di chitarre e riff di batteria che¬†lasciano forse poco spazio alla fantasia di chi ascolta. Bel pezzo, sia chiaro, come lo √® anche Life Changes ma se inizi con un giro di basso che ricorda Transmission inizi con la consapevolezza che tutti vorranno sentire l’originale, senza rimanerci male eh, del resto sono¬†pur sempre i Joy Division.
If You Turn To Look sicuramente inizia a discostarsi in parte dal gi√† sentito, con riff di chitarra che sanno da soli costruire un ottima base sfruttata molto bene da una linea vocale che convince e trasporta.¬†Silly Couch chiude l’EP, e pur ricordando vagamente le melodie alla System of A Down c’√® da dire¬†che in un contesto come quello del postpunk non sono affatto poco originali.
Sarebbe bello vedere i Coldwave alle prese con un album, le potenzialit√† ci sono tutte, bisogna¬†avere il coraggio di battere una strada nuova per√≤, l’originalit√† √® sempre pi√Ļ rara, ma molto pi√Ļ apprezzata.

Tracklist:

1. Take It or Leave It

2. Life Changes

3. If you turn to look

4. Silly Couch


Commenti

andyharsh

Click here to connect!