Sleaford Mods @SanteriaSocialClub di Milano (foto di Mauro Tomelli)

A met√† del set degli Sleaford Mods, Jason Williamson interroga il pubblico, ‚ÄúAre you having a good time?‚ÄĚ. Domanda molto “british” ma alquanto inutile. Assistere ad un live set del duo di Nottingham √® sempre un evento unico, anche per chi li ha gi√† visti, figuriamoci per un novello. E il live alla Santeria Socia Club di Milano del 27 maggio √® stato in linea con i loro show.¬†Andrew Fearn, il produttore, se ne sta in disparte e la sua “performance” si riduce in una accesso di ballo sul posto, il far partire la traccia dal suo laptop, mentre l’altra mano √® sempre occupata con qualcosa di alcolico. Inizia con un bicchiere di vino e finisce con la bottiglia di Amaro del Capo.¬†Williamson invece √® il mattatore, beve solo acqua e dopo quasi due ore di litanie, termina in un bagno di sudore. Se esiste una “band” che riesce a portare avanti la vera attitudine del punk, questi sono sicuramente gli¬†Sleaford Mods. Sono e rimangono “unici” in un galassia musicale fatta di tanti “simili”.

 


Commenti

Mauro Tomelli

Click here to connect!