#LAGUERRADIPIERO: Il segreto del Talent (di Piero Guerra)

Di solito guardo con interesse i Talent. Non riesco a dargli una grande importanza, ma li guardo. Non ci trovo nulla di strano.
Ho però una mia idea. Ovvero che ai talent di solito non partecipano i talenti o almeno dei talenti particolarmente originali. Questo per una semplice ragione: ciò che dovrebbe spingere una persona a partecipare a un programma del genere è quella di ritenersi piuttosto bravo. Non di essere un artista. Una persona brava a fare qualcosa. Non a creare qualcosa di nuovo, originale e mai sentito, se una persona crede questo, perché partecipare a un talent? Una tale caratteristica ti permetterebbe di avere successo comunque, senza ingabbiarti in un talent.
Quindi? Quindi per me i partecipanti di un talent sono tutte persone che si rifanno a un genere, a un cantante già esistente o un gruppo già sentito. Insomma, al di là della bravura: niente di nuovo!
A questo pensiero non sembrano sottrarsi i romani Maneskin. Bravi, carismatici, coraggiosi, ma (per carit√†) non dite originali. Agnelli ostentava la loro diversit√†… per un programma TV, sia chiaro.¬†
Non ne voglio parlare male, dopotutto un chitarrista con l’apparecchio che si fa chiamare Cobra, un batterista che pare un Sioux e due romanacci irriverenti e schietti, che messi insieme non formano l’et√† pensionabile, come possono non stare simpatici?
Io gli avrei proibito di iniziare un pezzo con una roba cos√¨: “Hi everybody this is M√•neskin”. Cio√®, va bene che sono giovani, ma questa √® roba da gruppetto delle medie.
Perch√© piacciono? Perch√© sono qualcosa di diverso, che normalmente la gente non vede. Hanno una carica che trascina. Sono giovani e ambiziosi. Oggi ostentare sicurezza √® una caratteristica che pu√≤ fare la differenza. La gente ti crede di pi√Ļ. Alla gente piaci di pi√Ļ. Sicuramente pi√Ļ di un mezzo sfigato che magari scrive e canta anche meglio.

Bravi, non c’√® che dire. Un applauso lo meritano… ma… anche qualcosa di pi√Ļ?
Alla prossima… vostro Piero


Commenti

Piero Guerra

Click here to connect!