Brunori Sas live @ Auditorium Parco della Musica, Roma (foto Sabrina Vani)

La sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma √® davvero gremita, anzi la serata √® proprio sold out. Dopo un gentile intrattenimento acustico di un duo chitarra e voce, lo spettacolo semi-teatrale di Brunori Sas ha inizio. Canzoni e monologhi sull‚Äôincertezza apre con un dialogo, neanche troppo interiore, fra intelletto, cuore e istinto, tre elementi ‚Äúbrunorizzati‚ÄĚ in continua discussione sugli approcci pi√Ļ validi per affrontare lo spettacolo e pi√Ļ in generale la vita.

Perchè in fondo quello che si cerca di avere è sempre un equilibrio fra ragione e sentimento, ma anche la capacità di capire e convivere con il presente, senza rimanere vittima del passato o del futuro, per questo Dario Brunori riflette ad alta voce e scherzando dice la verità, e cioè di essere a metà fra i tempi vecchi e quelli nuovi sentendosi a disagio in tutti e due.

Non mi stupirei di vederlo un giorno non troppo lontano diventare professore alla facolt√† di Sociologia o Comunicazione, perch√® il suo approccio √® quello di chi studia, con i libri ma soprattutto con la sensibilit√†,¬† e cerca di condividere conoscenza oltre che emozione, anzi ancora meglio, conoscenza attraverso l‚Äôemozione. Citare Baumann e la societ√† liquida che lo hanno ispirato per il suo brano La vita liquida, pur scherzandoci sopra, √® come lanciare un sassolino sperando che diventi una valanga, ovvero stimolare le persone. La sensazione, e credo anche la realt√†, √® che √® stata trovata¬†la chiave, il punto d‚Äôincontro fra bravura, intelligenza e simpatia, per questo giustamente piace cos√¨ tanto e ottiene grande consenso. Brunori sas¬†√® un intelligente contenitore in continua evoluzione, educato e malinconico quanto basta e che soprattutto promette di lanciare nduja anzich√© plettri… cosa volere di pi√Ļ?

 


Commenti

Sabrina Vani

Click here to connect!