Bella Ciao secondo i Marlene Kuntz

I Marlene Kuntz di Cristiano Godano reincontrano la voce di Skin per reinterpretare un brano parte della tradizione popolare italiana, ”Bella Ciao’‘.

Raffinata e particolare la loro versione. Capace di ridare a questo canto nuova forza, nuova vita, strappandolo ai nostalgici sguardi al passato e a vuoti clich√©. Perch√© Bella Ciao √® “un inno di Libert√† e Resistenza sociale e civile“, ma soprattutto “il canto di tutti noi”.

Nel video scorrono le immagini di Riace ed i volti multicolore dei suoi cittadini. “Sono volti che raccontano dell‚Äôumanit√† nella sua splendida variet√†, fatta di colori diversi, di emozioni diverse, di storie diverse, di sensazioni, odori, sapori, sentimenti, passioni, ognuna preziosa e fondamentale. Questa √® poesia!”. L’umanit√† √® poesia.

Non si tratta di buonismo, e nemmeno di avere soluzioni in tasca a problemi enormi destinati a diventare sempre pi√Ļ complessi”, piuttosto un invito a resistere a egoismi, “a non perdere il sentimento della compassione, che va rivolto a tutti, dagli italiani a chiunque altro”.

Il singolo sar√† acquistabile su 45 giri a partire dal 10 maggio. E’¬†stato il vento – Artisti per Riace, √® il progetto a cui verranno destinati i ricavi delle vendite. Perch√© la cittadina di Riace continui a essere un modello di coesistenza fra le genti.

Il consiglio è di ascoltarlo ma soprattutto comprarlo.


Commenti

Stefano De Sanctis

Click here to connect!