Soulfly – live @Campus Industry Music – Parma (Foto di Giovanni Cionci)

I¬†Soulfly, la band fondata e guidata da¬†Max Cavalera,¬†reduci dalla branca americana del tour promozionale per l‚Äôultimo album Ritual¬†(2018), ¬†sono sbarcati ¬†in Europa. Abbiamo avuto occasione di assistere allo show del¬†9 Luglio presso il Campus Industry Music di Parma, nell’ambito della¬†rassegna Parma Music Park¬†. Un’occasione davvero ghiotta per tutti gli amanti della musica pesante.

Serpentyne

Ad aprire i¬†Serpentyne, band inglese che con un mix di celtic, folk e symphonic metal, si dimostra in grado di catturare l’attenzione del pubblico e scaldarlo adeguatamente.

Soulfly

Giunge il momento pi√Ļ atteso: i Cavalera, Max¬†e¬†Zyon,¬†padre e figlio, salgono sul palco insieme a¬†Marc Rizzo (chitarra) e Mike Leon (basso), pronti a scaricare sul pubblico, con il riff di¬†The Summoning, ¬†una valanga di acciaio fuso.¬†Max Cavalera appare in forma e, da vero animale da palcoscenico, incita continuamente la folla, che risponde con trasporto. Mentre i brani si susseguono, il consumato frontman brasiliano, di origini italiane, dimostra chiaramente per quale ragione venga ormai considerato una vera leggenda nel mondo del metal.

Questa la setlist dello show:

  1. The Summoning
  2. Under Rapture
  3. Fire – Porrada
  4. Bleed – Plata o Plomo
  5. Prophecy
  6. Arise Again
  7. Babylon
  8. No Hope= No Fear
  9. I and I
  10. Berimbau
  11. Ritual
  12. Dead Behind the Eyes
  13. Rise of the Fallen
  14. Back to the Primitive
  15. No
  16. Jumpdafuckup -Eye for an Eye


Commenti

Giovanni Cionci

Click here to connect!