BODONI: disponibile il nuovo album, “Domestik Violence”

Comunicato stampa:

Con Domestik Violence i Bodoni ci raccontano il Grunge del 2021

Nel 2018 l’EP¬†liveb¬†aveva impressionato le zine del settore: “Un disco che sarebbe potuto uscire nella Seattle zone degli anni ’90.”, “Si avvertono gli anni delle flanella e della musica su televisori a tubo catodico”, “Otto tracce grezze, simboliche, marchiate dalla prepotenza grunge, dalla rabbia punk, un capitolo breve ma intenso”. Anche dall’estero arrivarono attenzioni, in particolare dal podcast americano¬†fuzzheavy¬†e dal canale YouTube¬†Grungeness.¬†¬†

I¬†Bodoni¬†si ripresentano al pubblico il 5 Marzo 2021 con il singolo¬†Lipstick¬†ed il relativo video, diretto dal videomaker ferrarese Michelangelo Ingrosso e uscito in anteprima su¬†Fotografie Rock,¬†mettendo in scena il baratro psicologico di un uomo, tratto da una triste vicenda di cronaca in cui l’ossessione e la gelosia prendono il sopravvento.

Esattamente a un mese da Lipstick, Luned√¨ 5 Aprile, esce¬†Domestik Violence, una data impossibile da dimenticare per tutti i gli amanti del grunge, il mondo da cui sono nati artisticamente i Bodoni; quello dei mixtape infiniti, creati in cameretta, con i titoli scritti a bic e l’alt rock che stava esplodendo su Mtv e sull‚Äôitaliana Videomusic.

Il tributo ai giganti di quegli anni è del tutto naturale e prosegue dal primo EP, ma con questo capitolo la band fa un passo in avanti in termini di coscienza artistica e personalità, partendo da un imprinting alimentato con fierezza e offrendone la propria versione nel 2021.  

Cos’√® il Grunge nel 2021? Non √® solo il suono, non √® solo un certo modo di cantare, non sono solo le armonie, eppure sono tutte queste cose insieme e soprattutto l‚Äôinquietudine da cui scaturiscono, quel genuino senso di disistima e confusione che cerca disperatamente di liberarsi, trasformarsi, ed esploderti in faccia. Ma senza prendersi troppo sul serio.

La produzione del disco √® stata affidata a Federico Viola (Animal House Studio), mentre il mastering √® stato curato da Andrea De Bernardi dell’Eleven Mastering Studio.

A livello di testi, i temi del disco sono ben racchiusi dal titolo gi√† di per s√© molto esplicito, secondo Nico P, chitarra e voce della band: ‚ÄėSi tratta di un¬†“almost concept album”, le tracce esplorano i sentimenti umani in una relazione intima; dal suo primo istante al suo termine. Anche se non √® mai specificato, il personaggio √® sempre lo stesso.

Altri pezzi toccano aspetti pi√Ļ politico-sociali:¬†Midtown Massacre¬†√® dedicata agli scontri in Venezuela,¬†Sharp Toe¬†alla tragica morte di Layne Staley degli Alice in Chains,¬†Influencer Influenza¬†parla degli effetti dei social network sulla nostra vita.’

DOMESTIK VIOLENCE STREAM
https://bodoni.bandcamp.com
https://spoti.fi/3cQERoQ

“Lipstick” official music video
Bodoni live @ Sonika Studios

BAND
Nico P. – Voce/Chitarra
Danny – Batteria
Memo – Chitarra/Voce
Parme – Basso

CREDITS
Produzione e Mix – Federico Viola, Animal House Studio
Master – Andrea De Bernardi, Eleven Mastering Studio

CONTATTI
facebook –¬†https://www.facebook.com/bodonify
instagram –¬†https://www.instagram.com/bodonify
twitter –¬†https://twitter.com/bodonify
web –¬†www.bodonify.com
Band –¬†info@bodonify.com
Management / Press – C’mon Artax!¬†cmonartax@gmail.com
Booking – C’mon Artax!¬†dan.cmonartaxbooking@gmail.com


Commenti

Arianna Govoni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!