MADNESS: livestream di “The Get Up!”

I Madness & Charlie Higson protagonisti di The Get Up!, lo show dal famoso London Palladium il prossimo 14 maggio.

Il livestream mondiale, sarà un evento unico, scritto da Charlie Higson con musica dal vivo, brani classici e nuove canzoni dei Madness, la Comedy con Mike Barson nel ruolo di Sua Altezza Reale la Regina Elisabetta II e alcuni ospiti molto, molto speciali.
Biglietti in vendita da venerdì 23 aprile QUI

Guarda la nuova versione 4K di Our House QUI

Dopo un anno di ozio e di considerazioni sulle carriere alternative che ancora potrebbero intraprendere, i colossi pop britannici¬†Madness¬†hanno finalmente deciso di darsi una rispolverata e tornare all’unica cosa che sanno fare bene: mettere in pedi un maledetto buon spettacolo dal vivo.

Guarda il trailer QUI, mentre Suggs e Lee escogitano un piano per rimettere insieme la band.

Prodotto da¬†Driift, l’azienda che ha curato le indimenticabili esperienze online di¬†Nick Cave,¬†Niall Horan¬†e¬†Kylie Minogue,¬†The Get Up!¬†√® stato sceneggiato da¬†Charlie Higson¬†e riporta il gruppo pop pi√Ļ longevo e amato in UK al suo elemento naturale.¬†The Get Up!¬†√® un evento unico che andr√†¬†in onda il¬†14 maggio¬†nel Regno Unito, in Europa e negli Stati Uniti (il 15 maggio in Australia, Nuova Zelanda e Asia). Non sar√† disponibile on demand dopo che avr√† avuto luogo.

Prendendo il via nelle strade vuote e piene di ragnatele di Soho, The Get Up! vedrà la figura spettrale di Victor Marley, interpretato da Charlie Higson, dare il benvenuto a Suggs, Mark, Chrissy Boy, Mike, Lee e Woody nel famoso London Palladium.

Un viaggio esilarante ed emozionante che far√† ballare tutti quando i nostri¬†Nutty Boys¬†inizieranno a suonare il loro show in quello che si pensa essere un teatro vuoto. Fluttuando attraverso il tempo e lo spazio, tra il teatro abbandonato dei sogni del presente, dove i fantasmi del passato camminano tra di noi… gli inquietanti corridoi del backstage, i bar e i camerini del Palladium…. e la stanza di fronte al negozio della mamma di¬†Mike¬†a Kentish Town nel 1977,¬†The Get Up!¬†√® ineguagliabile nella sua ambizione e capacit√† di tessere insieme musica incredibile e intrattenimento per tutta la famiglia.

Con un set dal vivo pieno di successi dal loro impareggiabile repertorio,¬†The Get Up!¬†√® anche un’occasione per i fan di ascoltare per la prima volta in assoluto le nuove canzoni della band. I¬†Madness¬†saranno affiancati sul palco da ospiti molto speciali, tra cui alcuni dei pi√Ļ grandi nomi della musica (con¬†Mike Barson¬†che dar√† una svolta alla sua carriera nei panni di Sua Altezza Reale la Regina Elisabetta II). Tutto ci√≤ promette di essere un gioioso e definitivo addio all’era del lockdown, mentre i¬†Madness¬†ci riporteranno indietro nel tempo, come solo loro sanno fare.

I fan saranno incoraggiati a fare una donazione a¬†#WeMakeEvents, un movimento internazionale che, per sopravvivere alla crisi del COVID-19, esprime l’urgenza di sostegno da parte dei governi, al settore degli eventi dal vivo.

L’iconico successo dei Madness¬†“Our House”¬†non √® stato mai dimenticato da quando nel 1982, 39 anni fa, ha assaltato le classifiche dei singoli di tutto il mondo. Anzi si potrebbe aggiungere che in questi anni pi√Ļ turbolenti abbia assunto un nuovo significato e una nuova rilevanza.

√ą passato pi√Ļ di un anno da quando la maggior parte di noi ha sperimentato il proprio lockdown e persone da tutto il mondo su¬†TikTok¬†ci mostrano come √® stata la loro vita in casa negli ultimi 12 mesi. Tra loro l’influencer italiana¬†@martinatrincaa¬†ha postato il video #OurHouse, guardalo¬†QUI¬†e diventa creativo anche tu.

Segui i Madness su TikTok QUI

Il video originale di¬†“Our House”, girato nel glamour di Willesden Junction, a nord di Londra, √® stato accuratamente restaurato dalla copia originale in 16mm del 1982. Questa¬†versione in¬†4k¬†d√† una nuova vita a questo video iconico (addirittura √® possibile anche leggere i giornali in mano ai ragazzi, osservali bene al minuto 2:38 e 3:19).

Il video originale¬†in 16mm per la prima volta dopo 40 anni √® stato trasferito in un file digitale¬†4k, grazie alle ultime tecniche del 21¬į secolo, e successivamente √® stato restaurato rimovendo dalla pellicola le tracce del tempo e altri “rumori” visivi. Infine, anche l’audio √® stato aggiornato con la migliore qualit√†¬†possibile. Tutto questo duro lavoro rende questa versione la migliore che sia mai stata trasmessa!

Ascolta la traccia in streaming e guarda la nuova versione video in 4K QUI


Commenti

Giovanni Cionci

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!