BOB MALONE: Good People

Gli amanti pi√Ļ raffinati del rock-blues attendevano da tempo che il talentuoso Bob Malone li deliziasse con una nuova perla delle sue, e finalmente la loro paziente attesa √® stata ripagata. E diremmo anche ripagata egregiamente. Oggi 21 maggio 2021 √® stato pubblicato infatti l‚Äôultimo piccolo capolavoro del geniale musicista statunitense Malone, un disco bellissimo dal titolo ‚ÄúGood People‚ÄĚ edito dal Appaloosa Records. Ma andiamo per gradi. Forse non tutti del grande pubblico conoscono gi√† Bob Malone, e per questo noi di Relics Rock Magazine ci prendiamo il piacere e il privilegio di presentarvelo. Malone √® un polistrumentista americano,…

Score

concept
potenzialità
artwork

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Gli amanti pi√Ļ raffinati del rock-blues attendevano da tempo che il talentuoso Bob Malone li deliziasse con una nuova perla delle sue, e finalmente la loro paziente attesa √® stata ripagata.

E diremmo anche ripagata egregiamente.

Oggi 21 maggio 2021 √® stato pubblicato infatti l‚Äôultimo piccolo capolavoro del geniale musicista statunitense Malone, un disco bellissimo dal titolo ‚ÄúGood People‚ÄĚ edito dal Appaloosa Records.

Ma andiamo per gradi.

Forse non tutti del grande pubblico conoscono già Bob Malone, e per questo noi di Relics Rock Magazine ci prendiamo il piacere e il privilegio di presentarvelo.

Malone è un polistrumentista americano, soprattutto noto come pianista e tastierista, ma capace di suonare ad alto livello pressoché qualunque strumento si trovi davanti.

Amava inizialmente suonare con bands revival di stile swing-jazz, finch√© fu scoperto, quasi per caso, durante un soundcheck, dal mitico Bruce ‚ÄúThe Boss‚ÄĚ Springsteen: da l√¨ la sua carriera divenne strepitosa, e ha suonato con moltissimi artisti di calibro internazionale.

Good People √® infatti un riassunto della pi√Ļ bella espressione rock-blues degli ultimi anni, un concentrato di talento artistico e buona cultura musicale. Il disco infatti spazia dalle ballate contemplative alle jam travolgenti, il tutto accompagnato da voci fumose e dall’ineguagliabile capacit√† di Malone di strappare ogni possibile goccia di emozione. Oltre ai sette brani originali della collezione, Malone ha prestato il suo timbro tipicamente originale a tre cover:¬†“Bad Moon Rising”¬†– scritto da John Fogerty, con cui Malone suona le tastiere dal 2011 –¬†“Oh Well”¬†dei Fleetwood Mac e il Il classico di Bob Dylan¬†“Tangled Up in Blue”.

La caleidoscopicità artistica e la profondità espressivvia dell’album, non sono d’altronde un caso, ma frutto di ben tre anni di registrazione e della collaborazione di un gran numero di artisti di indiscusso talento, già collaboratori di Bob Dylan, Bruce Springsteen, Tom Petty, Tori Amos e molti altri.

Bob Malone, con la sua tecnica raffinata e discreta e la sua particolare vocalit√†, riesce a farci galleggiare in un limbo sospeso tra pi√Ļ epoche contemporaneamente: quella originaria della nera New Orleans, quella rivoluzionaria del blues ‚Äô80, e infine quella introspettiva degli anni duemila.

Si sogna con Empty Hallways, si sgambetta con Prelude & Blues, si sperimenta con Tangled Up in Blue,… insomma un disco rock-blues completo e ben suonato, come non se ne ascoltava da tempo.

Potremmo soffermarci ancora molto su questo bel disco, ma vi rovineremmo forse solo la sorpresa.

Perciò continuate a scoprirlo voi stessi.

Ne resterete entusiasti.

Tracklist:

  1. Good People
  2. Bad Moon Rising
  3. Empty Hallways
  4. All There Is
  5. Head First
  6. Oh Well
  7. My Friends & I
  8. Prelude & Blues
  9. Sound Of A Saxophone
  10. The River Gives
  11. Tangled Up In Blue

Facebook: https://www.facebook.com/BobMaloneOfficial


Commenti

Paolo Guidone

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!